Giochi di ruolo

Wyrd Edizioni annuncia la localizzazione di Tales From The Loop

Si torna indietro nel tempo grazie ai ragazzi di Wyrd Edizioni!
La casa editrice ha infatti appena annunciato quale sarà il prossimo prodotto che entrerà a far parte del suo parco giochi: stiamo parlando di Tales from the Loop.
Casualmente (ma forse no…) l’annuncio arriva nello stesso giorno in cui Amazon Prime Video rende disponibile Loop, la serie televisiva ispirata proprio a questo gioco di ruolo (dategli un’occhiata è un vero gioiellino) in cui una normale famiglia se la vede con i problemi legati proprio alla futuristica installazione tecnologica che da il nome alla serie

Nato dalle fervide menti di Fria Ligan, la casa editrice svedese nota al grande pubblico per grandi successi come Symbaroum o Coriolis (quest’ultimo da poco localizzato dalla stessa Wyrd)o il recentissimo Alien RPG, questo gioco si è fatto notare fin da subito portando a casa numerosi premi e conquistandosi in brevissimo tempo un affezionatissimo zoccolo duro di giocatori.

Ambientato in una versione alternativa degli anni 80 (per citare la copertina stessa del manuale “gli anni 80 come non furono mai”) dove la scoperta di una nuova, e apparentemente inesauribile, fonte di energia, ha spinto la scienza a superare sé stessa e dare il via ad una nuova rivoluzione tecnologica.
Giusto per darvi un assaggio riportiamo quanto presente sul sito Wyrd:

Macchine e rottami di metallo erano sparsi ovunque spaziasse la vista, tutti collegati alla struttura in un modo o nell’altro. Si stagliavano sempre, all’orizzonte, le colossali torri di raffreddamento del Reattore Bona, con le loro luci verdi di sbarramento. Se avessi poggiato l’orecchio a terra, avresti sentito il battito del cuore del Loop – le fusa del Gravitron, il pezzo centrale della magia ingegneristica che era stato il cuore degli esperimenti del Loop…

Qui grandi classici del passato si amalgamano ad elementi di un fantastico e lontano futuro (non sarà difficile interrompere la gita in bicicletta con gli amici per fermarsi ad osservare l’enorme cargo a spinta gravitazionale, o comunicare tramite walkie-talkie solo per fare qualche battuta su un nuovo robot spegni-incendi) per dare vita ad un’ambientazione assolutamente originale.

In Tales from the Loop potremo vestire i panni di giovanissimi eroi (il gioco prevede personaggi di età variabile tra 8 e 14 anni) e ci potremo lanciare nelle nostre personali rivisitazioni di grandi classici dell’avventura, e della crescita, come I GooniesStand By Me, E.T.- l’extraterrestre o il più recente Stranger Things
Stando al comunicato presente sulla pagina di Wyrd edizioni il progetto di localizzazione verrà finanziato attraverso una campagna kickstarter: purtroppo, al momento, non è dato di sapere quando questa avrà inizio né tanto meno quali potranno essere gli eventuali stretch goal o le esclusive ad essa legati.
Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi appena avremo ulteriori notizie.

Se volete immergervi nelle atmosfere di questo gioco di ruolo ecco per voi Loop, il photobook ad esso dedicato.
Se volete conoscere altre opere firmate Frian Ligan potreste provare Coriolis  il fantasy oscuro Symbaroum, o il recentissimo Alien RPG