Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

X-Men, Marvel Studios al lavoro già dal 2019 per portare i mutanti all’interno del Cinematic Universe?

In un'intervista a Kevin Feige dei Marvel Studios è emerso che il 2019 potrebbe essere l'anno giusto per l'avvio dei lavori di integrazione degli X-Men nel Marvel Cinematic Universe.

Buone notizie per tutti i fan Marvel che desiderano vedere l’ingresso di alcuni dei più amati personaggi della casa delle idee all’interno del Marvel Cinematic Universe, in particolar modo X-Men e Fantastici 4. In un’intervista rilasciata a Variety infatti il capo dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha lasciato intendere che il 2019 potrebbe essere l’anno buono.

Come sapete infatti prima della nascita di un universo condiviso ed omogeneo al cui interno si svolgono tutte le vicende corali e personali dei vari supereroi, i diritti di alcuni di essi erano stati acquisiti da altre case di produzione. In particolare gli X-Men sono della Fox e per questo motivo non sono mai stati presenti, fino ad oggi, nel MCU. Le cose però potrebbero cambiare rapidamente, visto che secondo Feige le trattative tra Fox e Disney sarebbero a buon punto.

Ovviamente non attendetevi easter eggs o riferimenti a X-Men o Fantastici 4 già a partire da Avengers: End Game o Spider-Man: Far from Home, ma è possibile che qualcosa veda la luce, forse nel 2020.

Nel frattempo la squadra di metaumani del dottor Xavier tornerà sugli schermi negli altri due progetti targati Fox, ossia X-Men: Dark Phoenix e The New Mutants, la cui uscita nei cinema è già stata fissata rispettivamente per il 7 giugno e il 2 agosto prossimi.

Quale miglior occasione dei lunghi pomeriggi festivi per rispolverare l’intera saga degli X-Men? Magari acquistando la Complete Collection con 6 Blu-ray in versione steelbook.