GUIDA ALL'ACQUISTO

Migliori tastiere wireless (aprile 2024)

Vediamo insieme quali sono le tastiere wireless migliori attualmente sul mercato. La guida tiene in considerazione diversi parametri.

1
Migliore meccanica wireless
Immagine di Logitech G915 LIGHTSPEED

Logitech G915 LIGHTSPEED

La tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED è una tastiera wireless di fascia alta con tecnologia LIGHTSPEED e illuminazione RGB.
2
Minimale per il gaming
Immagine di ASUS ROG Azoth

ASUS ROG Azoth

La tastiera wireless ASUS ROG Azoth è la migliore mini tastiera gaming con switch meccanici personalizzabili e display OLED.
3
La più sottile
Immagine di Corsair K100 Air Wireless RGB

Corsair K100 Air Wireless RGB

La Corsair K100 AIR Wireless RGB è una tastiera wireless super sottile che combina design elegante e switch tattili CHERRY MX Ultra Low Profile.
4
Ideale per l'uso con più dispositivi
Immagine di Logitech K780

Logitech K780

La tastiera Logitech K780 è una soluzione wireless multifunzione che consente di collegare fino a tre dispositivi con un click.
5
Perfetta per l'ufficio
Immagine di Logitech MK235

Logitech MK235

La tastiera Logitech MK235 è ideale per l'ufficio con un design professionale, layout full sizee resistenza agli schizzi e lunga durata della batteria.
6
La migliore per Mac
Immagine di Logitech MX Keys S

Logitech MX Keys S

La Logitech MX Keys S è una tastiera ergonomica e silenziosa per ufficio con illuminazione intelligente, progettata per comfort e concentrazione.
7
Economica con trackpad integrato
Immagine di 1 BY ONE OIT00-0713

1 BY ONE OIT00-0713

La tastiera 1 By One è una soluzione economica con trackpad integrato, design portatile e ampia compatibilità con diversi dispositivi.
Avatar di Antonello Buzzi

a cura di Antonello Buzzi

Editor

Negli ultimi decenni, la nostra scrivania è diventata sempre più popolata da dispositivi elettronici di ogni genere. Dai computer ai tablet, dagli smartphone ai diffusori audio, il numero di questi dispositivi ha registrato una crescita esponenziale. Di conseguenza, abbiamo assistito ad un inevitabile aumento del numero di cavi, che spesso risultano ingombranti e difficili da gestire, contribuendo a creare un ambiente di lavoro disordinato e poco funzionale. Come ben sottolineava Einstein, una scrivania disordinata è spesso il riflesso di una mente disordinata, e questa verità universale si applica certamente al nostro contesto.

In questo scenario, l'adozione di periferiche wireless rappresenta una valida alternativa da considerare per minimizzare l'ingombro dei cavi e favorire una maggiore ordine ed efficienza sul posto di lavoro. Questa soluzione si rivela particolarmente vantaggiosa nel caso in cui la priorità non sia necessariamente la velocità di trasferimento dei dati - un aspetto che, al contrario, potrebbe essere fondamentale nel caso di dispositivi come chiavette o hub USB - ma piuttosto la comodità di utilizzo e la pulizia della scrivania.

La tastiera è un esempio perfetto di come un dispositivo elettronico possa evolversi nel corso del tempo. Da semplice strumento di input collegato ad un PC, la tastiera si è trasformata in un dispositivo versatile e multifunzionale, capace di interagire con console, smartphone e Smart TV. In tali contesti, l'uso di un cavo potrebbe rappresentare una limitazione non trascurabile. Pertanto, è fondamentale fare una scelta oculata al momento dell'acquisto, tenendo in considerazione le diverse attività che si prevede di svolgere con la tastiera, che possono spaziare dal lavoro alla produttività, fino all'intrattenimento.

Oggi sul mercato esistono numerosi modelli di tastiera, ciascuno con caratteristiche specifiche, progettate per rispondere a esigenze diverse: dal gaming al business, passando per l'ergonomia. Riuscire a discernere le differenze tra i vari modelli e a identificare le caratteristiche che possono avere un impatto significativo sul nostro modo di utilizzare la tastiera è un passo cruciale per effettuare un acquisto mirato e soddisfacente. Nel caso foste interessati in particolare ai modelli economici, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida alle migliori tastiere economiche.

Abbiamo creato per voi una guida completa, concepita per agevolare la vostra scelta tra l'ampia varietà di modelli di tastiere wireless presenti sul mercato. Ci impegniamo a mantenerla costantemente aggiornata, rendendola così una risorsa affidabile e attuale a cui potrete sempre fare riferimento nel tempo. In particolare, con l'ultimo aggiornamento abbiamo ricontrollato tutti i link e migliorato la sezione FAQ, oltre ad aver aggiunto un nuovo modello.

Quale tastiera scegliere in base al proprio utilizzo?

Così come un appassionato di videogiochi preferirà una tastiera meccanica dotata di retroilluminazione RGB e con la possibilità di personalizzare i comandi rapidi, allo stesso modo un professionista in cerca di un dispositivo per l'ufficio potrebbe orientarsi verso una tastiera wireless dotata di tastierino numerico integrato. Il motivo di questa scelta risiede principalmente nella volontà di semplificare le operazioni quotidiane e, al contempo, di mantenere un ambiente di lavoro ordinato e funzionale. 

Un gamer, infatti, è alla ricerca di prestazioni di alto livello e di una personalizzazione estrema. La retroilluminazione RGB non solo offre un aspetto accattivante e spettacolare, ma consente anche una maggiore visibilità dei tasti in ambienti poco illuminati, contribuendo così a migliorare l'esperienza di gioco. Allo stesso tempo, la possibilità di personalizzare i comandi rapidi permette di ottimizzare le prestazioni, rendendo ogni azione più veloce e intuitiva. D'altro canto, per un professionista che lavora in ufficio, l'efficienza e la praticità sono aspetti fondamentali.

Una tastiera wireless, liberandosi della necessità di gestire cavi ingombranti, favorisce un'organizzazione del posto di lavoro più pulita e ordinata. Il tastierino numerico integrato, invece, si rivela particolarmente utile nelle operazioni di inserimento dati, come la compilazione di fogli di calcolo o la gestione di documenti finanziari, aumentando così la velocità di esecuzione e la comodità di utilizzo.

Quali tipologia di tasti esistono?

È essenziale ricordare che esistono diverse tipologie quando si tratta di tasti, ognuna con le proprie peculiarità, che possono influire notevolmente sull'esperienza d'uso della tastiera. Un aspetto fondamentale da considerare è la rumorosità.

Alcune tastiere sono appositamente progettate per garantire un utilizzo il più silenzioso possibile. Questa caratteristica risulta particolarmente rilevante se si prevede di utilizzare la tastiera in un contesto dove è importante mantenere bassi i livelli di rumore di fondo, come ad esempio in un ufficio aperto, in una biblioteca o durante la notte quando gli altri componenti della famiglia dormono. Queste tastiere, spesso dotate di tasti a membrana, offrono una sensazione di digitazione morbida e silenziosa, pur garantendo una risposta tattile adeguata. Dall'altra parte dello spettro, troviamo le tastiere meccaniche, molto apprezzate dagli appassionati di gaming e da chi trascorre molte ore al giorno a scrivere. Queste tastiere sono caratterizzate da una sensazione di digitazione più solida e reattiva, ma tendono ad essere più rumorose a causa del meccanismo di attivazione dei tasti. Il rumore prodotto può essere piacevole per alcuni utenti, che lo associano a un senso di produttività o di immersione nel gioco, ma potrebbe essere considerato disturbo da altri.

Inoltre, le tastiere meccaniche spesso offrono la possibilità di personalizzare la forza di attivazione e il tipo di feedback tattile dei tasti, grazie all'uso di switch diversi. Questo può fare la differenza per un gamer, per un programmatore o per un redattore che passa molte ore al giorno a digitare.

Cosa si intende con layout?

Il layout dei tasti è un altro aspetto fondamentale da considerare quando si sceglie una nuova tastiera. Lo standard più diffuso in Italia è il layout QWERTY, progettato per rispondere alle esigenze della lingua italiana e ottimizzato per facilitare l'utilizzo dei comandi rapidi. Questo layout rispecchia la disposizione dei tasti che la maggior parte degli utenti è abituata a trovare, rendendo così più semplice e immediato l'uso della tastiera.

Tuttavia, esistono anche altri layout che potrebbero essere più adatti a seconda della lingua utilizzata principalmente o delle esigenze specifiche dell'utente. Ad esempio, il layout AZERTY è comune nei paesi francofoni, mentre il layout QWERTZ è utilizzato principalmente nei paesi di lingua tedesca. Allo stesso modo, esistono layout specifici per altre lingue, come il layout ЙЦУКЕН per la lingua russa o il layout 日本語 per la lingua giapponese.

Meglio una tastiera wireless o cablata?

Il tipo di collegamento della tastiera è un elemento chiave da considerare durante la scelta di questo dispositivo. In generale, possiamo dividere le tastiere in due categorie principali: quelle cablate e quelle wireless. Le tastiere cablate offrono un collegamento stabile e affidabile, poiché non dipendono da batterie o da segnali wireless per funzionare. Questa caratteristica le rende una scelta ideale per chi ha bisogno di una risposta immediata dai propri input, come ad esempio i gamer, che necessitano di un'interazione in tempo reale senza rischio di interruzioni o lag. Inoltre, le tastiere cablate sono spesso apprezzate da coloro che configurano postazioni desktop fisse, in cui la presenza del cavo non rappresenta un problema e dove l'affidabilità del collegamento è prioritaria.

D'altro canto, una tastiera wireless può rappresentare la soluzione ideale per chi desidera un prodotto più elegante dal punto di vista estetico, o per chi ha la necessità di trasportare il dispositivo e utilizzarlo in vari contesti. Queste tastiere, infatti, eliminano la presenza di cavi, contribuendo a mantenere l'ambiente di lavoro più pulito e ordinato. Inoltre, grazie alla loro flessibilità, possono essere facilmente utilizzate con diversi dispositivi, come tablet o smart TV, e in diverse situazioni, sia in ufficio che in viaggio.

Quanto dura la batteria di una tastiera wireless?

Quanto dura effettivamente la batteria di una tastiera wireless? Questa è una domanda che molti di voi si pongono nel momento in cui decidono di liberarsi dei vincoli dei cavi. La durata della batteria può variare notevolmente a seconda del modello che scegliete e di come lo utilizzate. Generalmente, potete aspettarvi che una tastiera wireless di qualità media duri tra i 3 e i 6 mesi con un uso regolare prima di necessitare di una ricarica o della sostituzione delle batterie. 

Tuttavia, ci sono fattori che possono influenzare questa stima. Ad esempio, le tastiere con illuminazione LED o funzionalità avanzate come tasti programmabili tendono a consumare più energia. In questi casi, la durata della batteria potrebbe essere ridotta a poche settimane o richiedere una gestione più attenta dell'illuminazione e delle funzioni per massimizzare la durata.

Per chi fa un uso intensivo della tastiera o dimentica di spegnerla quando non è in uso, la durata della batteria sarà ovviamente inferiore. Alcune tastiere offrono funzioni di risparmio energetico, come lo spegnimento automatico dopo un periodo di inattività, che possono aiutare a prolungare significativamente la durata della batteria.

Un consiglio utile è quello di optare per modelli con batterie ricaricabili integrate. Questo non solo vi permette di risparmiare sul lungo termine evitando l'acquisto di batterie usa e getta, ma offre anche il vantaggio di poter utilizzare la tastiera mentre è in carica, assicurandovi che non rimarrete mai "a secco" in un momento critico.

Qual è la differenza tra collegamento RF e Bluetooth?

La connettività è un altro aspetto fondamentale quando si sceglie una tastiera wireless. In particolare, esistono principalmente due modalità per collegare la tastiera senza fili ai dispositivi supportati: tramite RF (Radio Frequenza) o Bluetooth. La connessione RF è una tecnologia che consente di collegare la tastiera al dispositivo tramite l'uso di un ricevitore, di solito sotto forma di un piccolo dongle, che deve essere inserito in una porta USB del dispositivo che si vuole utilizzare. Questa soluzione si distingue per la sua velocità di connessione e per il suo costo generalmente inferiore rispetto a quello delle tastiere Bluetooth.

Tuttavia, la connessione RF richiede l'uso di una porta USB libera sul dispositivo, il che può rappresentare una limitazione soprattutto se si dispone di un numero ridotto di porte o se queste sono già occupate da altri dispositivi. D'altra parte, le tastiere Bluetooth offrono una maggiore flessibilità di connessione, in quanto non richiedono l'uso di porte USB e sono compatibili con una vasta gamma di dispositivi, compresi smartphone, tablet, console di gioco e smart TV. Inoltre, alcune tastiere Bluetooth sono in grado di connettersi a più dispositivi contemporaneamente, permettendo all'utente di passare facilmente da uno all'altro con un semplice comando.

Le tastiere wireless sono adatte al gaming?

Le tastiere wireless sono diventate una scelta sempre più popolare tra gli appassionati di gaming, ma vi potreste chiedere se sono veramente all'altezza per le vostre maratone di gioco, dove ogni millisecondo conta. La buona notizia è che, con l'avanzamento della tecnologia, le tastiere wireless di oggi offrono prestazioni quasi indistinguibili da quelle cablate, rendendole una scelta valida anche per i giocatori più esigenti.

In passato, l'input lag e le interruzioni di connessione erano preoccupazioni legittime che potevano compromettere l'esperienza di gioco. Tuttavia, i modelli più recenti utilizzano tecnologie avanzate di connessione wireless che minimizzano queste problematiche, garantendo una trasmissione dei dati rapida e affidabile. Ciò significa che potete muovervi liberamente nella vostra area di gioco senza temere perdite di segnale o ritardi nell'esecuzione dei comandi.

Inoltre, molte tastiere wireless per il gaming sono dotate di caratteristiche specifiche che migliorano ulteriormente l'esperienza, come l'illuminazione RGB personalizzabile, i tasti programmabili e la possibilità di salvare profili di gioco. Queste funzionalità vi permettono di personalizzare la tastiera in base alle vostre preferenze di gioco e di avere un controllo più diretto e immediato sulle azioni in gioco.

Non meno importante è la questione dell'autonomia. I modelli attuali sono progettati per garantire lunghe sessioni di gioco senza la necessità di ricariche frequenti, grazie a batterie ad alta capacità e a sistemi di gestione dell'energia ottimizzati. Alcune tastiere includono anche indicatori di livello della batteria che vi avvisano con sufficiente anticipo quando è il momento di ricaricare, così da non lasciarvi mai a piedi in momenti critici. Nel caso foste interessati a modelli specifici da gaming, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida dedicata.

Le tastiere wireless hanno un input lag significativo? 

La preoccupazione per l'input lag, ossia il ritardo tra la pressione di un tasto e l'azione corrispondente sullo schermo, è comprensibile, soprattutto per chi si dedica al gaming o ha necessità di precisione assoluta nel lavoro. Ma vi state chiedendo se le tastiere wireless soffrano realmente di questo problema al punto da influire sulle vostre attività quotidiane?

La risposta breve è che, negli ultimi anni, la tecnologia delle tastiere wireless ha fatto passi da gigante. I produttori hanno lavorato sodo per minimizzare l'input lag, rendendolo quasi impercettibile nella maggior parte dei casi. Infatti, con le ultime generazioni di tastiere wireless, è difficile distinguere la differenza di tempo di risposta rispetto alle loro controparti cablate, soprattutto nelle attività di digitazione quotidiane o nell'uso generico del computer.

Per i gamer, la questione può essere leggermente più delicata. Sebbene la maggior parte delle tastiere wireless ad alte prestazioni oggi disponibili sul mercato offra tempi di risposta rapidi e adatti anche al gaming competitivo, alcuni di voi potrebbero preferire ancora la sicurezza di una connessione cablata, specialmente in ambienti di gioco ad alta intensità dove ogni millisecondo conta. Tuttavia, è importante notare che anche tra i professionisti del settore, molti hanno adottato tastiere wireless senza riscontrare impatti negativi sulle loro prestazioni.

Le tastiere ergonomiche wireless sono effettivamente migliori per la salute?

Le tastiere ergonomiche wireless, con il loro design innovativo, puntano a migliorare la vostra esperienza di digitazione non solo in termini di comfort ma anche dal punto di vista della salute. Vi siete mai chiesti se questi dispositivi possono realmente fare la differenza nel prevenire o alleviare i disturbi correlati all'uso prolungato della tastiera, come il tunnel carpale o la sindrome da stress ripetitivo? La risposta è sì. Queste tastiere sono progettate per seguire la forma naturale delle vostre mani e dei polsi, riducendo la tensione muscolare e promuovendo una postura più naturale durante la digitazione

Adottando una tastiera ergonomica wireless, vi liberate non solo dai cavi, ma anche da molti degli stress fisici associati alle tastiere tradizionali. Questo tipo di tastiera vi permette di posizionarla dove è più comodo per voi, senza essere vincolati dalla lunghezza del cavo, facilitando così una postura di lavoro ottimale. Potete regolare l'altezza, l'angolo e la distanza dalla tastiera in base alle vostre esigenze personali, riducendo il rischio di affaticamento e dolore.

Inoltre, l'assenza di fili contribuisce a creare un ambiente di lavoro più ordinato e meno ingombrante, il che può indirettamente influenzare il vostro benessere psicologico e aumentare la vostra produttività. Considerate, però, che la transizione a una tastiera ergonomica può richiedere un breve periodo di adattamento, durante il quale la vostra velocità di digitazione potrebbe temporaneamente diminuire. Tuttavia, una volta abituati, molti utenti riferiscono non solo una riduzione del dolore e del disagio ma anche un miglioramento nella velocità e nell'efficienza della digitazione. Quindi, se passate molte ore al giorno davanti al computer, investire in una tastiera ergonomica wireless potrebbe essere una scelta saggia per la vostra salute a lungo termine.

Posso utilizzare una tastiera wireless con più dispositivi contemporaneamente?

La possibilità di utilizzare una tastiera wireless con più dispositivi contemporaneamente è una caratteristica sempre più richiesta dagli utenti che cercano versatilità e efficienza nel loro workflow quotidiano. Fortunatamente, numerosi modelli di tastiere wireless moderni offrono proprio questa funzionalità, consentendo di passare da un dispositivo all'altro con facilità, spesso premendo semplicemente un tasto o attraverso una combinazione di tasti dedicata.

Queste tastiere sono dotate di una tecnologia di commutazione multi-dispositivo che le rende ideali per chi lavora contemporaneamente su più piattaforme, come un computer, un tablet e uno smartphone. Questa funzione si rivela particolarmente utile in ambienti multi-tasking, dove l'utente può passare dall'immissione di testo su un PC a rispondere a un messaggio sullo smartphone in pochi secondi, migliorando notevolmente l'efficienza e la produttività.
Per attivare la connessione a più dispositivi, di solito, è necessario eseguire una semplice configurazione iniziale tramite Bluetooth o un'app dedicata fornita dal produttore della tastiera. Una volta completata la configurazione, l'utente può associare fino a tre o più dispositivi alla tastiera, a seconda del modello. Il passaggio da un dispositivo all'altro può quindi essere gestito con un semplice tocco, rendendo il processo estremamente intuitivo e senza interruzioni.

1. Logitech G915 LIGHTSPEED

Immagine di Logitech G915 LIGHTSPEED

Migliore meccanica wireless

La tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED è una tastiera wireless di fascia alta con tecnologia LIGHTSPEED e illuminazione RGB.

La tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED si posiziona come la migliore scelta nel campo delle tastiere wireless, grazie alle sue ottime caratteristiche tecniche e al design curato e robusto. Una delle sue principali peculiarità è l'uso della tecnologia Wireless LIGHTSPEED, che fornisce performance ultra veloci grazie ad una frequenza di aggiornamento di 1 ms. La tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED è inoltre dotata di LIGHTSYNC RGB, un sistema di illuminazione che sincronizza i colori della tastiera con i contenuti di gioco e intrattenimento. Tramite il software Logitech G HUB, è possibile personalizzare l'illuminazione di ogni singolo tasto o creare animazioni personalizzate, avendo a disposizione oltre 16,8 milioni di colori. La tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED vanta nuovi switch meccanici a profilo ribassato che, pur mantenendo la velocità, l'accuratezza e le prestazioni degli switch meccanici tradizionali, presentano un'altezza dimezzata. Lo switch GL Tactile, in particolare, offre una resistenza percettibile sul punto di attuazione, con la possibilità di scegliere tra tre opzioni: GL Tactile, GL Linear o GL Clicky. In termini di costruzione, la tastiera Logitech G915 LIGHTSPEED è un prodotto raffinato, realizzato con una lega di alluminio di livello aeronautico. Nonostante il suo design sottile, è incredibilmente robusta e resistente, pronta a resistere nel tempo. Per quanto riguarda l'autonomia, la batteria garantisce fino a 30 ore di gioco con una singola carica.

2. ASUS ROG Azoth

Immagine di ASUS ROG Azoth

Minimale per il gaming

La tastiera wireless ASUS ROG Azoth è la migliore mini tastiera gaming con switch meccanici personalizzabili e display OLED.

ASUS ROG Azoth si colloca come la migliore tastiera wireless mini attualmente sul mercato, distinguendosi per le sue eccezionali caratteristiche e per la sua grande versatilità. Questa tastiera gaming compatta è un prodotto unico nel suo genere, con caratteristiche che la rendono altamente personalizzabile. Offre la possibilità di implementare modifiche fai-da-te grazie all'utilizzo di switch meccanici pre-lubrificati ROG NX, stabilizzatori da tastiera ROG e keycap in PBT doubleshot. Inoltre, il prodotto è fornito con un kit di lubrificazione, per un'esperienza di utilizzo su misura. Una delle peculiarità più notevoli della tastiera wireless ASUS ROG Azoth è la presenza di un display OLED. Questo, combinato con la manopola di controllo a tre vie, offre un'interfaccia intuitiva che permette di regolare facilmente le impostazioni della tastiera. Dal punto di vista della connettività, questa tastiera è dotata di tre modalità diverse: via cavo, Bluetooth e la rivoluzionaria tecnologia wireless SpeedNova da 2.4 GHz. Questa varietà garantisce un'esperienza di gioco fluida e senza interruzioni, indipendentemente dalla modalità scelta. Infine, la tastiera wireless ASUS ROG Azoth vanta una struttura robusta ed elegante, enfatizzata da una scocca in metallo che ne garantisce una resistenza straordinaria. Ma nonostante la sua robustezza, non tralascia l'importanza del comfort: con due paia di piedini regolabili, la tastiera può essere posizionata a diverse altezze, permettendovi di trovare l'inclinazione perfetta per soddisfare le vostre esigenze ergonomiche.

3. Corsair K100 Air Wireless RGB

Immagine di Corsair K100 Air Wireless RGB

La più sottile

La Corsair K100 AIR Wireless RGB è una tastiera wireless super sottile che combina design elegante e switch tattili CHERRY MX Ultra Low Profile.

La tastiera Corsair K100 AIR Wireless RGB è una soluzione eccezionale per chi cerca una tastiera wireless super sottile senza compromessi. Questa tastiera unisce un design raffinato e ultrasottile a prestazioni di alto livello, rendendola ideale sia per gli appassionati di gaming che per gli utenti professionali.
Uno degli aspetti più impressionanti della Corsiar K100 AIR Wireless RGB è la sua incredibile sottigliezza. Questa caratteristica non solo la rende esteticamente gradevole e moderna, ma contribuisce anche a migliorarne la portabilità e la comodità d'uso. È una tastiera che può essere facilmente trasportata e adattata a diversi ambienti di lavoro o di gioco.Il cuore di questa tastiera sono gli switch CHERRY MX Ultra Low Profile, noti per il loro affidabile feedback tattile.
In termini di connettività, la Corsair K100 AIR Wireless RGB offre la praticità del wireless senza sacrificare la velocità di risposta. Questa caratteristica è fondamentale per mantenere l'efficienza sia nel gaming che nelle attività professionali che richiedono reattività e precisione.
Un altro punto di forza è l'autonomia della batteria, che raggiunge le 200 ore. intensamente. Infine, la personalizzazione RGB aggiunge un tocco di stile, permettendo agli utenti di adattare l'illuminazione della tastiera al proprio setup o alle proprie preferenze. 

4. Logitech K780

Immagine di Logitech K780

Ideale per l'uso con più dispositivi

La tastiera Logitech K780 è una soluzione wireless multifunzione che consente di collegare fino a tre dispositivi con un click.

La tastiera Logitech K780 si distingue per la sua versatilità, rendendola la scelta ideale per chi necessita di utilizzare più dispositivi simultaneamente. Questa tastiera wireless è dotata della tecnologia Logitech Easy-Switch che permette di collegare fino a tre dispositivi contemporaneamente e di passare da uno all'altro con un semplice click. Ma la versatilità non è l'unico punto di forza di questa tastiera. Il design curato e moderno, con un supporto integrato per i dispositivi mobili, la rende esteticamente gradevole e pratica da utilizzare. I tasti sono ben spaziati e silenziosi, garantendo un'esperienza di digitazione confortevole e fluida. La tastiera Logitech K780 è inoltre dotata di una batteria di lunga durata. Connettività Bluetooth, compatibilità con diversi sistemi operativi (Windows, Mac, Chrome OS, Android e iOS), e un layout a tastiera completa, incluso il tastierino numerico, rendono la Logitech K780 una scelta eccellente per chi cerca una tastiera wireless multifunzione, capace di gestire più dispositivi con facilità e senza sacrificare la comodità d'uso. 

5. Logitech MK235

Immagine di Logitech MK235

Perfetta per l'ufficio

La tastiera Logitech MK235 è ideale per l'ufficio con un design professionale, layout full sizee resistenza agli schizzi e lunga durata della batteria.

La tastiera Logitech MK235 rappresenta la scelta ideale per l'ambiente di lavoro grazie alle sue caratteristiche specifiche pensate per migliorare la produttività e la comodità durante le lunghe ore di lavoro. Il primo aspetto che colpisce di questa tastiera è il suo design sobrio e professionale, che si adatta perfettamente a qualsiasi scrivania di ufficio. Il layout full size, comprensivo di tastierino numerico, è ideale per chi necessita di lavorare con dati numerici o di compilare fogli di calcolo in modo rapido e preciso. La tastiera Logitech MK235 offre inoltre una scrittura confortevole grazie ai tasti ben distanziati e al loro feedback tattile. Questo permette di ridurre la fatica nelle lunghe sessioni di digitazione, migliorando la produttività e riducendo gli errori. Il collegamento wireless elimina il problema dei cavi che ingombrano la scrivania, donando un aspetto più ordinato alla postazione di lavoro e facilitando l'organizzazione dello spazio. La connessione è stabile e affidabile, evitando problemi di disconnessioni improvvise durante il lavoro. Inoltre, la tastiera MK235 è resistente agli schizzi, una caratteristica fondamentale in un ambiente come l'ufficio, dove una tazza di caffè rovesciata può causare seri danni. Infine, la lunga durata della batteria, stimata in circa 36 mesi, riduce la necessità di sostituirla frequentemente, un vantaggio non indifferente in un contesto lavorativo.

6. Logitech MX Keys S

Immagine di Logitech MX Keys S

La migliore per Mac

La Logitech MX Keys S è una tastiera ergonomica e silenziosa per ufficio con illuminazione intelligente, progettata per comfort e concentrazione.

La Logitech MX Keys S si distingue come una delle migliori tastiere wireless disponibili per gli utenti Mac, grazie a un insieme di caratteristiche progettate per ottimizzare l'esperienza d'uso. Questa tastiera combina un design elegante con funzionalità avanzate, come tasti programmabili, retroilluminazione intelligente e la possibilità di connessione sia tramite Bluetooth che USB C, rendendola incredibilmente versatile e adatta a qualsiasi ambiente di lavoro. La MX Keys S è stata pensata per offrire una digitazione confortevole e silenziosa, con un profilo basso dei tasti che facilita l'uso prolungato senza affaticare le mani. La sua compatibilità con i sistemi operativi Windows, Linux, Chrome e Mac assicura una flessibilità senza precedenti, rendendola una scelta ideale non solo per gli utenti Mac, ma per chiunque cerchi una tastiera wireless affidabile e di alta qualità. 

7. 1 BY ONE OIT00-0713

Immagine di 1 BY ONE OIT00-0713

Economica con trackpad integrato

La tastiera 1 By One è una soluzione economica con trackpad integrato, design portatile e ampia compatibilità con diversi dispositivi.

La tastiera 1 By One si distingue nel mercato come la migliore tastiera economica con trackpad integrato. Con la sua struttura super sottile, leggera e compatta, questa tastiera si presta perfettamente per un uso portatile. Potrete infatti inserirla con facilità nello zaino o nella valigetta e portarla con voi in ogni luogo. Uno dei punti di forza di questo dispositivo è il suo touchpad integrato. La tastiera 1 By One non è solo una semplice tastiera QWERTY, ma è dotata anche di un pratico touchpad che supporta combinazioni multitasti, rendendo l'uso ancora più agevole e conveniente, specie quando non avete un mouse a disposizione. Il risparmio energetico è un altro elemento di spicco di questa tastiera. Grazie alla sua batteria da 280 mAh, può durare fino a 90 giorni in standby e lavorare per 40 ore consecutive, con un tempo di ricarica inferiore a 2 ore. Inoltre, per evitare sprechi inutili di energia, entra in standby dopo 30 minuti di inattività, bastando poi premere un tasto qualsiasi per riattivarla. La tastiera 1 By One offre anche un chip Bluetooth 5.1 all'avanguardia, che assicura una connessione wireless super veloce. Questo permette un controllo a distanza efficiente fino a 10 metri, sebbene sia importante tenere a mente che eventuali interferenze e impostazioni del dispositivo potrebbero variare il raggio operativo del wireless. Infine, la sua versatilità di utilizzo è assolutamente notevole. Questa tastiera è compatibile con dispositivi Android, IOS e Windows, rendendola adatta a qualsiasi utente. Inoltre, è possibile utilizzarla con i principali dispositivi con Bluetooth come telefoni, PC, tablet, laptop, smart TV e così via.