Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

AMD, patch Windows 10 e nuovi BIOS contro l’attacco Spectre

Mark Papermaster, direttore tecnologico di AMD, ha fornito in queste ore un nuovo aggiornamento sulle azioni che l'azienda ha intrapreso per proteggere i propri clienti dall'attacco Spectre (variante 2). In passato AMD si disse piuttosto tranquilla, sicura del fatto che portare l'attacco Spectre 2 alle proprie architetture è un'operazione molto complessa. Il quadro non è cambiato, ma l'azienda non ha voluto lasciare nulla al caso.

"Continuiamo a lavorare con l'industria su questo pericolo. Abbiamo definito step aggiuntivi tramite la combinazione di update del microcode del processore e patch del sistema operativo che saranno resi disponibili ai clienti e partner AMD per mitigare ulteriormente il pericolo", disse proprio Papermaster (da non dimenticare che l'architettura Zen 2 sarà immune a Spectre).

Con l'aggiornamento odierno AMD ci fa sapere che Microsoft sta "rilasciando in questo momento un update del sistema operativo dedicato agli utenti AMD con sistema operativo Windows 10 (versione 1709) contenente mitigazioni per la variante 2 di Spectre. Il supporto a queste mitigazioni per i processori AMD in Windows Server 2016 diventerà disponibile dopo la validazione e il testing finale".

Inoltre, "aggiornamenti del microcode con le nostre mitigazioni consigliate per la variante 2 di Spectre sono stati distribuiti ai nostri clienti e partner e riguardano i processori a partire dai primi prodotti core Bulldozer introdotti nel 2011".

Insomma, se per il sistema operativo non dovrete far altro che installare l'aggiornamento quando proposto, per il microcode dovete scaricare e installare l'aggiornamento BIOS fornito dal produttore del PC o del server o dal produttore della vostra scheda madre.

Ovviamente sempre se sarà distribuito, perché se probabilmente non mancherà il supporto per le CPU basate su architettura Zen, non è detto che tutti i produttori corrano a distribuire BIOS per le architetture più vecchie.

Chi non usa Windows ma Linux è probabilmente già al sicuro, in quanto le mitigazioni per l'attacco sono state già distribuite ai partner e integrate nelle distro nelle settimane precedenti. AMD ricorda che correttivi per Spectre variante 1 sono già stati distribuiti tramite un aggiornamento del sistema operativo, mentre per quanto riguarda Meltdown i suoi processori sono immuni.


Tom's Consiglia

Con l'avvicinarsi della nuova famiglia Ryzen, al debutto questo mese, le CPU di prima generazione costano sempre meno. Ryzen 5 1600X non è molto lontano dal prezzo più basso di sempre.