Schede Grafiche

AMD pubblica i Radeon Pro Software Enterprise 18.Q3 WHQL

AMD continua nel supporto al mondo professionale con i driver Radeon Pro Software Enterprise Edition 18.Q3 WHQL, seguendo l'ormai consolidata cadenza di pubblicazione trimestrale.

La nuova release è probabilmente meno corposa di quelle viste quest'anno, ma comunque si concentra su aspetti non meno importanti come l'ottimizzazione delle prestazioni, il fix dei bug esistenti e aggiornamenti che riguardano la virtualizzazione.

I 18.Q3 introducono il controllo manuale della ventola delle schede Radeon Pro WX, con impostazioni dedicate in Radeon Pro Settings. Con questa novità, ovviamente già nota agli utenti in ambito consumer, è possibile ottimizzare il flusso d'aria anche negli ambienti di lavoro difficili. Secondo AMD è possibile ottenere "prestazioni fino a 2 volte superiori rispetto alle impostazioni di default" raffreddando meglio GPU e VRAM.

Rispetto ai driver dello scorso anno AMD ha aumentato le prestazioni "a due cifre". Si parla del 53% di prestazioni in più in Autodesk 3ds Max e il 51% in Autodesk Maya oltre a un miglioramento nei flussi di lavoro D&M con prestazioni del 33% più elevate in Siemens NX.

Per quanto riguarda la virtualizzazione, è possibile accedere facilmente all'esperienza della propria workstation con GPU AMD Radeon Pro WX 7100 o WX 9100 praticamente da qualsiasi luogo con il nuovo IP remoto integrato nel software AMD Radeon Pro usando Citrix XenDesktop 7.15.

In ultimo, usando la tecnologia MxGPU di AMD e il software AMD Radeon Pro, i professionisti possono ora eseguire il rendering nel cloud con le principali applicazioni di creazione e progettazione di contenuti digitali come Maxon Cinema 4D e Solidworks usando la virtualizzazione e AMD Radeon ProRender.

Potete scaricare i driver da questa pagina, mentre qui trovate le note di rilascio con il dettaglio sui bug risolti. I futuri driver 18.Q4 saranno pubblicati il 14 novembre, dato che AMD ha scelto di distribuire gli aggiornamenti il secondo mercoledì del secondo mese di un trimestre.

Da ricordare che, come ricorda AMD in una nota, i Radeon Pro Software for Enterprise sono emersi come i driver più stabili del settore secondo quanto riportato dal report di QA Consultants, di cui vi abbiamo dato conto alcune settimane fa.