Mac

Apple sta lavorando a una Modalità Pro per i MacBook?

A quanto pare Apple sta lavorando a una modalità Pro per i suoi MacBook, come il MacBook Pro da 16″. La modalità consiste fondamentalmente in uno sblocco dei limiti imposti dall’azienda all’hardware, in modo da aumentare in maniera più o meno rilevante le prestazioni del dispositivo.

9to5Mac riporta che la modalità appare in una stringa della build 10.15.3 di MacOS Catalina, seppur non sia ancora funzionante. Come scritto in precedenza, la nuova modalità andrà a sovrascrivere le impostazioni di velocità della ventola ed i vari limiti prestazionali imposti dal produttore, che verranno poi ripristinati il giorno successivo un po’ come accade con la modalità “Non Disturbare”.

Ed è qui che si presenta il conto: stando al report, la nuova modalità spingerà al massimo le prestazioni, permettendo alle applicazioni / giochi di girare più velocemente, tuttavia la ventola di raffreddamento girerà più rapidamente e sarà di conseguenza più rumorosa. Ovviamente tale modalità esigerà maggiore energia, con un relativo aumento del consumo e un’autonomia ridotta.

Non è chiaro quindi quali effetti potrebbe sortire la nuova modalità sui diversi modelli del laptop di Apple, e considerando i sistemi più datati, molto probabilmente il costo in batteria e rumorosità non varrà l’upgrade prestazionale. Probabilmente Apple limiterà la “Pro Mode” a specifici modelli.

La funzionalità potrebbe comunque essere un’opzione in più per chi desidera le massime prestazioni e usa il portatile in modo prettamente stazionario come sostituto del desktop.