Monitor

Asus ProArt Display PA32UCX-P e PA27UCX, due nuovi monitor per i professionisti

Asus amplia la sua gamma di monitor professionali con i modelli ProArt Display PA32UCX-P e PA27UCX. Si tratta di due monitor 4K HDR rispettivamente da 32” e 27” dotati di retroilluminazione mini-LED, che dispongono della tecnologia OCO (Off-Axis Contrast Optimization).

Nella maggior parte dei display mini-LED, infatti, vi sono problemi di accuratezza del colore se si osserva il monitor di lato. Ciò può rappresentare un problema quando a lavorare è più di una persona. La tecnologia OCO promette di risolvere questo problema con uno strato di compensazione, che controlla la trasmittanza della luce riducendo l’effetto alone dell’80% e migliorando di sette volte il rapporto di contrasto per i colori scuri quando si guarda lo schermo di lato.

Entrambi i display sono basati sulla tecnologia Qauntum-Dot e, per quanto riguarda la fedeltà cromatica, offrono una vera profondità di colore 10bit. Il PA32UCX-P offre una copertura del 99% DCI-P3, del 99,5% Adobe RGB, dell’89% Rec. 2020 e del 100% sRGB e Rec. 709. Il PA27UCX, invece, fornisce una copertura del 97% DCI-P3, del 99,5% Adobe RGB, dell’83% Rec. 2020 e del 100% sRGB e Rec. 709.

Entrambi dispongono di una tecnologia di scala di grigi avanzata per garantire che le immagini vengano riprodotte accuratamente sullo schermo. PA32UCX-P e PA27UCX includono anche una tecnologia che promette la compensazione dell’uniformità del 95% per proteggere da fluttuazioni di luminosità e colore che possono riscontrarsi fra le diverse parti dello schermo.

I monitor escono già calibrati di fabbrica e offrono un’accuratezza Delta-E (ΔE) inferiore a uno negli spazi colore sRGB e Adobe RGB.Includono inoltre il software Asus ProArt, che supporta la maggior parte dei principali calibratori e software di calibrazione professionali fra cui X-Rite, Datacolor, Calman e Light Illusion ColourSpace CMS.

Gli utenti possono anche scegliere tra le tante impostazioni avanzate per ottenere un’accuratezza del colore ottimale e possono salvare le impostazioni sull’IC del monitor. Il modello PA32UCX-P ha una luminosità di picco pari a 1200 cd / m² con 1152 zone di local dimming, mentre il modello PA27UCX ha una luminosità di picco pari a 1000 cd / m² con 576 zone di controllo.

Entrambi i monitor dispongono anche della tecnologia Asus Smart HDR che offre il pieno supporto alle più recenti tecnologie HDR fra cui Dolby Vision, HDR10, Hybrid Log Gamma (HLG). C’è anche il supporto all’Anteprima HDR e a più curve PQ, fra cui PQ Hard Clip, PQ Optimized e PQ Basic.

Non ci sono ancora informazioni riguardanti la disponibilità sul mercato e sul prezzo di lancio.

Un monitor da gaming da 165Hz? Vi consigliamo l’ASUS VG278QR, disponibile su Amazon.