Monitor

Asus quasi pronta con un monitor Ultra HD 4K da 39 pollici

È di pochi giorni fa l'annuncio del monitor Ultra HD 4K e già Asus progetta il suo successore, o perlomeno il modello che potrà rubargli la scena grazie alla stessa risoluzione Ultra HD 3840×2160 e alla diagonale ancora più ampia: ben 39 pollici.

Mostrato fugacemente a Computex 2013, sarà basato su un tradizionale pannello VA anziché su un IGZO come il più piccolo 31,5 pollici, segno probabilmente della volontà di contenere i costi a beneficio di una maggiore diffusione. Le specifiche diffuse a oggi sono una conseguenza diretta della scelta del pannello: contrasto molto elevato, 5000:1, luminosità massima elevata, 350 cd/mq, ma nessun dato sul tempo di risposta, che sarà anch'esso probabilmente elevato.

Il monitor Asus PQ321, 31,5 pollici UHD con tecnologia IGZO. Appena annunciato, verrà presto superato dal 39 pollici con tecnologia VA

S'intuisce quindi che il nuovo modello possa essere indirizzato più alle applicazioni grafiche e di progettazione che al gaming. La dotazione di ingressi comprenderà comunque, oltre all'indispensabile DisplayPort 1.2, anche due HDMI. Ovviamente nulla si sa riguardo al prezzo, ma in compenso è stato diffuso quello del 31,5 pollici IGZO, che si attesta sui 3799 dollari.

Elevato, ovviamente, ma già più abbordabile dell'unico rivale già disponibile, vale a dire il Sharp PN-K321H che supera i 5000 euro. L'unico dubbio, a questo punto, riguarda la reale usabilità di un modello desktop da 39 pollici. Anche in ambito CAD/CAM, sinceramente, facciamo sinceramente un po' di fatica a immaginare di dover ruotare la testa per vedere la palette di strumenti su un lato dello schermo. Voi che ne dite?