Schede madre

Asus Z87: ecco le schede madre per le CPU Intel Haswell

Asus ha svelato in anticipo le motherboard Z87 compatibili con le CPU Intel Core di quarta generazione (Haswell), basate sul nuovo socket LGA 1150. I processori della casa di Santa Clara sono attesi al debutto tra poche settimane, all'inizio di giugno. Tre le linee che caratterizzano l'offerta consumer del produttore taiwanese: Classic, Republic of Gamers (ROG) e "The Ultimate Force" (TUF). Previste anche le soluzioni della linea workstation Z87 WS e P8D WS.

Le motherboard Classic adottano uno schema di colori differente dal passato e sono distribuite su tre livelli di offerta: la fascia entry level con Z87-C e Z87-A, quella media con Z87-PLUS e Z87-PRO, e quella premium con la Z87-Deluxe. Il modello Z87-C ha un regolatore di tensione con quattro fasi di alimentazione, altrettanti slot DIMM, uno slot PCI Express 3.0 x16 gestito dal processore, un PCI-Express 2.0 x16 (4 linee) collegato al PCH e altri due slot PCI-Express x1. Non mancano tre slot PCI.

Sul fronte della connettività ecco otto porte SATA 6 Gb/s, quattro porte USB 3.0 e una singola gigabit Ethernet. La scheda madre è dotata anche di porte DVI, D-Sub e HDMI. La variante Z87-A si distingue per una sezione di alimentazione con otto fasi, due slot PCI-Express 3.0 x16 per realizzare configurazioni 2-way SLI e CrossFireX, un PCI-Express 2.0 x16 (4 linee), due PCI Express x1 e uno slot PCI. Presenti dieci porte SATA 6 Gbps.

La Asus Z87-PLUS è fondamentalmente una versione "potenziata" del modello Z87-A, con funzioni di overclock migliorate e dodici porte SATA. La variante Z87-PRO ha invece 12 fasi di alimentazione, una EPU per la gestione dell'energia, tre slot PCI-Express 3.0 x16 (x16/NC/NC – x8/x8/NC – x8/x4/x4), quattro slot PCI-Express x1, otto porte SATA interne e due esterne, sei USB 3.0, gigabit Ethernet, WiFi (802.11 b/g/n) e un assembramento di porte completo: DVI, D-Sub, HDMI e DisplayPort.

La punta di diamante dell'offerta Classic sarà rappresentato dalla Z87-DELUXE, con una sezione di alimentazione caratterizzata da 16 fasi, slot di espansione come il modello Z87-Pro, dieci SATA 6 Gbps, otto USB 3.0, 802.11ac WiFi e dual gigabit Ethernet. Chiaramente non sarà tralasciato il comparto dell'overclock, ma al momento non vi sono ulteriori dettagli.

Per quanto riguarda la gamma Republic of Gamers (ROG), sul mercato arrivano tre proposte: Maximus VI Hero, Maximus VI Gene e Maximus VI Extreme. La Hero è una soluzione ATX con 12 fasi di alimentazione, tre slot PCI Express 3.0 x16 (x8/x4/x4), otto porte SATA 6 Gbps, audio SupremeFX, quattro porte USB 3.0, gigabit Ethernet e uscita HDMI.

La Maximus VI Gene è una scheda madre micro-ATX che sotto il profilo dell'alimentazione e della connettività è identica alla Maxiums VI Hero, ma può contare su due slot PCI-Express 3.0 x16 (x16/NC o x8/x8) e un PCIe 2.0 x4. La scheda è accompagnata da una soluzione mini-PCIe che offre funzionalità Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth, e sei porte USB 3.0. La Maximus VI Extreme, una scheda madre ATX, chiude la gamma ROG con caratteristiche simili alle altre due proposte per quanto concerne le funzioni di overclock e il regolatore di tensione, ma permette di creare configurazioni a tre e quattro schede, grazie a un chip bridge con 48 linee.

Sulla motherboard vi sono così quattro PCI-Express 3.0 x16, due dei quali raggiunti da x16, e comunque in grado di lavorare in configurazione x8/x8/x8/x8 nel caso vi fossero quattro schede video. Altri slot di espansione includono un PCI-Express 2.0 x16 (raggiunto da quattro linee) e un PCI-Express 2.0 x4. L'audio è gestito da un chip Realtek. La scheda è poi completata da due gigabit Ethernet, dieci SATA 6 Gb/s e otto USB 3.0.

La gamma Asus TUF (The Ultimate Force) è composta da due soluzioni, Z87-Sabertooth e Z87-Gryphon. Nel primo caso abbiamo una scheda madre caratterizzata dalla classica copertura in ceramica per raffreddare al meglio i componenti, tra cui un VRM con otto fasi di alimentazione. Presente al centro della scheda una piccola ventola che facilita la dissipazione termica. Non mancano otto porte SATA 6 Gbps, tre slot PCI-Express 3.0 x16, gigabit Ethernet, otto USB 3.0, HDMI e DisplayPort.

La Z87-Gryphon è la prima scheda micro-ATX della serie TUF. In questo caso la copertura termica è opzionale, mentre sul fronte delle caratteristiche tecniche abbiamo otto fasi di alimentazione per la CPU, due slot PCIe 3.0 x16 (x16/NC o x8/x8), un PCIe 2.0 x16 (quattro linee), sei porte SATA 6 Gb/s, quattro USB 3.0, gigabit Ethernet, DVI e HDMI.