CPU

Barcelona o Clovertown? Dipende dall’applicazione

Lo scorso anno fece scalpore la scelta di Dell di aprirsi alla commercializzazione di soluzioni con processori AMD dopo anni di fedeltà a Intel. La casa guidata da Hector Ruiz è seguentemente entrata in un periodo nero, dovuto all'acquisizione di ATi ma anche a continui ritardi nel lancio dei nuovi prodotti.

Michael Dell, presidente e CEO dell'omonima azienda, ha affermato che la situazione di quest'ultimo anno non lo ha indotto a riconsiderare l'accordo con AMD e per questo si prepara a offrire nuove soluzioni ai suoi clienti.

"È semplicemente inaccettabile per un'azienda della grandezza di Dell avere solo una di queste scelte. Pensiamo che avere due fornitori sia assolutamente nel nostro miglior interesse".

Dell ha parlato poi delle sue aspettative su Barcelona (quad-core AMD) e Clovertown (attuale quad-core Intel): "Se osserviamo le istruzioni in virgola mobile, Barcelona è circa il 30 percento più veloce di Clovertown. Tuttavia, se guardate alle istruzioni integer, Clovertown è circa il 30% più veloce di Barcelona. A seconda del tipo di applicazione che avviate potrete preferire un tipo di server oppure l'altro".

Sarà interessante capire quanto sarà veloce Harpertown (quad-core Intel a 45 nm), vero avversario dell'Opteron Barcelona.