Schede madre

Camera phone sempre più fenomeno globale

Il settore delle camere digitali è sempre più in crescita. Secondo le ultime indagini di mercato di Gartner nel 2005 le vendite mondiali toccheranno quota 295,5 milioni. Un dato che permetterà un ulteriore abbassamento dei prezzi. I cellulari con camera integrata ormai rappresentano il 38% delle vendite nel settore mobile; l’anno scorso superavano di poco il 14%.

Nei soli Stati Uniti le vendite dei camera phone hanno raggiunto i 70 milioni di unità, in pratica il 47% sul totale. In Europa i dati sono ancora più incoraggianti, con 85 milioni di unità vendute, che rappresentano il 55% del complessivo. Il Giappone è ancora il dominatore incontrastato con il 92% dei modelli venduti dotati di camera digitale.

“Il fenomeno dei camera phone è esploso prima in Asia, ma adesso è senza dubbio diventato globale”, ha dichiarato Carolina Milanesi, analista presso Gartner.

Le notizie positive, però, oltre che per l’industria non mancano per i consumatori. Nei prossimi quattro anni, infatti, secondo Gartner, il costo di una mini-camera da 1 Megapixel si dimezzerà con grandi benefici sui listini dei cellulari. Dal 2009 il 50% dei camera phone commercializzati in Giappone disporrà di unità da 3 Megapixel. Nel 2006 in Occidente, invece, si vedrà un aggiornamento del parco macchine con soluzioni a 2 Megapixel.