Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Come ottimizzare la scheda video per migliorare le prestazioni

Purtroppo la stragrande maggioranza delle schede video, in questo momento, costa troppo o è assente dagli scaffali. La colpa è degli ingenti acquisti da parte dei miner di criptomonete. Non resta quindi che cercare di spremere ogni goccia di vita dall'attuale scheda video per giocare al meglio. Ecco alcuni consigli.

Nell'articolo intitolato "Volete un nuovo PC oggi? Consigli per gli acquisti" pubblicato negli scorsi giorni, vi abbiamo dato alcuni consigli su come investire bene i vostri soldi in un nuovo PC, in questo periodo di prezzi pazzi di RAM e schede video. Uno dei consigli era di riutilizzare la vostra vecchia scheda grafica, nel caso fosse un modello non troppo vecchio, in attesa di tempi migliori.

Una GTX 970, ad esempio, è in grado di fare ancora bene il suo lavoro. E questo vale anche per altri modelli. Se giocare discretamente nei prossimi mesi in questa situazione di emergenza è il vostro obiettivo, ecco qualche suggerimento su come spremere ogni FPS possibile dalla vecchia scheda video, o addirittura da un PC di qualche anno fa.

Pulite il PC!

Il primo consiglio è quello di dare una bella pulita. Se non aprite il computer dal 2015 all'interno si sarà accumulata molta polvere, soprattutto sulle ventole del dissipatore della CPU e della scheda video. Usate una bomboletta ad aria compressa, e fate attenzione a tenere il getto d'aria non troppo vicino ai componenti.

polvere

Togliere la polvere significa migliorare la dissipazione, e quindi la temperatura di tutti i componenti. Guadagnerete in stabilità, soprattutto in lunghe sessioni di gioco, ed eviterete fenomeni di throttling, un sistema di auto-protezione che si innesca quando le temperature sono troppo alte, con lo scopo appunto di abbassarle a scapito delle prestazioni.

Aggiornate i driver

Il secondo suggerimento è quello di controllare che tutti i driver, specie quelli della scheda grafica, siano aggiornati. Per alcuni sarà banale, ma molti non ci fanno ancora caso. Aggiornare i driver grafici significa migliorare la compatibilità con i giochi e aumentare le prestazioni. Insomma, andate sul sito di Nvidia e AMD e scaricate i driver più recenti per la vostra scheda video. Potreste rimanere sorpresi dei miglioramenti se vi siete dimenticati di fare l'aggiornamento nell'ultimo anno (cosa comunque difficile visti i sistemi di update automatico offerti dai produttori).

Scegliete le giuste impostazioni

Con gli ultimi driver grafici installati potrebbe essere d'aiuto aprire il pannello di controllo e agire sulle singole opzioni grafiche, alla ricerca di maggiori prestazioni. Potete per esempio impostare il filtro delle texture su "alte prestazioni" e disattivare impostazioni come "Ambient Occlusion". O abbassare il livello dei filtri di anti-aliasing o anisotropico. Certo diminuirà la qualità visiva della grafica, ma guadagnerete in prestazioni.

impostazioni gioco

Nonostante i giochi moderni siano dei veri capolavori e ammirare le immagini alla massima qualità grafica è uno spettacolo, ha senso sacrificare un po' di questa qualità in favore di più FPS, e cioè di un gioco maggiormente utilizzabile. Oltretutto alcune delle impostazioni grafiche hanno, a volte, un impatto minimo sulla qualità grafica percepita, e un forte impatto sulle prestazioni.

Queste modifiche potrete farle dal pannello dei driver, come suggerito, o anche all'interno del gioco stesso.

Overclock?

La terza cosa che potreste provare è aumentare, con attenzione, le frequenze di GPU e memoria della vostra scheda grafica. Purtroppo l'overclock non è una scienza esatta e l'aumento delle frequenze può essere più marcato su una scheda che sull'altra, anche se identiche. Anche il sistema di raffreddamento gioca la sua parte fondamentale.

overclock

Provate a scaricare un software come Afterburner e aumentare le frequenze di lavoro di GPU e memoria a piccoli passi, a step di 5-10 MHz alla volta (con la memoria potete osare un po' di più). Dopodiché a ogni frequenza impostata eseguite un benchmark e un gioco per verificare temperature e stabilità della scheda. Quando raggiungerete il punto di instabilità (errori del gioco, errori del driver, artefatti grafici), allora dovrete fare un passo indietro e quella sarà la massima frequenza di overclock utilizzabile.

L'overclock ha i suoi vantaggi, solitamente limitati, e anche i suoi svantaggi, come l'aumento del calore prodotto che può impattare sulla rumorosità del sistema di raffreddamento. In questi casi valutate bene i pro e i contro.

I software di overclock vi mettono a disposizione, in alcuni casi, la possibilità di modificare la tensione di alimentazione delle componenti della scheda video. Vi sconsigliamo di modificarla. Finché si tratta di alzare la frequenza, non rischierete molto, ma toccando l'alimentazione potreste fare danni irreparabili alla scheda grafica, e come sappiamo, non è il momento ideale per sostituirla.

Testate i giochi

Come verificate se le impostazioni grafiche scelte vi permettono di usare bene un gioco? Ovviamente giocandolo, ma potrete anche avere un riscontro numerico sugli FPS usando strumenti come Fraps, che vi mostra gli FPS in tempo reale in sovrimpressione al gioco. Per questo scopo potrete usare anche degli strumenti integrati nei giochi, se disponibili, o il contatore integrato in Steam.

computer

Alcuni di questi software (tra cui Fraps) vi permettono non solo di vedere gli FPS in tempo reale, ma anche di registrare i valori minimi, medi e massimi. Più questi valori sono alti, maggiormente giocabile sarà il gioco, con le debite differenze tra i generi. Se volete usare un gioco strategico, come Civilization, non vi servirà arrivare a 60 FPS minimi, dato che l'esperienza sarà ottima anche con valori più bassi. Se invece volete giocare a uno sparatutto in prima persona, allora è consigliabile un valore di FPS elevato.

Le community aiutano

Qualora abbiate battuto tutte le strade senza ottenere miglioramenti sostanziali, potreste provare a scandagliare il web in cerca di consigli da parte della comunità di uno specifico gioco. Non esistono solamente "Mod" che migliorano la grafica, a volte ce ne sono alcune non ufficiali che correggono problemi tecnici, anche di carattere prestazionale. Sui Forum è inoltre possibile trovare consigli su come impostare le singole opzioni grafiche per ottenere il massimo dal gioco, o anche modifiche ai file di configurazione che abilitano opzioni altrimenti non disponibili.

Con questa serie di consigli speriamo di avervi dato qualche spunto per affrontare la situazione corrente nel miglior modo possibile. Se avete altri suggerimenti a favore di tutti i lettori, partecipate nei commenti.