CPU

Core i5 2550K per affrontare la seconda ondata di AMD FX?

Intel starebbe lavorando al Core i5 2550K, un nuovo processore quad-core Sandy Bridge con moltiplicatore sbloccato. Di questa soluzione non si sa molto, poiché non è mai apparsa in alcuna roadmap. L’attuale Core i5 2500K ha una frequenza base di 3.3 GHz, che raggiunge i 3.7 GHz nella modalità Turbo Core più spinta. Il TDP è di 95 watt.

Il 2550K non dovrebbe essere differente, salvo che per le frequenze. Intel ha recentemente presentato il Core i7 2700K, un processore quad-core con 100 MHz di frequenza in più del 2600K; l’azienda potrebbe ripetere la stessa tattica, offrendo una soluzione con una frequenza base di 3.4 GHz. Al momento non è chiaro quando vedremo sul mercato questo nuovo prodotto, ma il nuovo nato potrebbe uscire in concomitanza con la seconda ondata di CPU AMD FX.

Come fatto notare dalla nostra guida all’acquisto, il vantaggio di alcuni dei nuovi processori AMD sta nel prezzo, ma non sappiamo se il Core i5 2550K sarà più conveniente del 2500K o punterà solo sulle prestazioni per essere più allettante. 

Nel frattempo Intel ha deciso che l’arrivo dei processori a 22 nanometri Ivy Bridge segnerà la fine per diciannove chip compatibili con i socket LGA 1366, 1156 e 1155. L’uscita del mercato sarà progressiva e tra questi contiamo: Pentium G6950, G6960, G620, G620T e G840, Core i3-540 e i3 2100T, Core i5 650, i5-660, i5 670, i5-680 e i5 2300 e Core i7 860, i7 870, i7 930, i7 950, i7 960, i7 980 e i7 990X.