Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Corsair Vengeance K95 e K70 con switch Cherry MX RGB

Corsair ha modificato le tastiere Vengeance K95 e K70 adottando i nuovi switch Cherry MX RGB che permettono di controllo la colorazione dei singoli tasti come mai prima. L'azienda ha anche presentato il mouse M65.

Corsair ha finalmente presentato due nuove tastiere meccaniche dotate di switch Cherry MX RGB. Dopo una fugace apparizione al CES di Las Vegas a gennaio l'azienda ha presentato al Computex 2014 due versioni modificate delle tastiere Vengeance K95 e K70, che saranno disponibili rispettivamente a 190 dollari (solo switch Red) e 170 dollari (switch Red a luglio, poi anche Blue e Brown ad agosto).

Vengeance K95

Gli switch Cherry MX RGB non sono altro che interruttori con LED SMD (SMD = Surface Mount Devices) integrati che possono riprodurre oltre 16 milioni di colori. Ogni tasto quindi ha un suo colore definibile e con un differente livello d'intensità. La Vengeance K95 è caratterizzata da una struttura in alluminio anodizzato nero ed è dotata di 18 tasti macro programmabili, salvando vari profili nella memoria flash integrata. La tastiera offre inoltre la tecnologia anti-ghosting, un tempo di risposta di 1 ms e la possibilità di premere fino a 20 tasti contemporaneamente.

Vengeance K70

Il modello K70 non si fa mancare l'anti-ghosting, 20 tasti rollover e una velocità di comunicazione di 1000 Hz. Spariscono rispetto al modello tradizionale i copritasti colorati per WASD e i numeri da 1 a 6. La Vengeance K70 offre anche controlli multimediali dedicati per gestire la riproduzione di filmati e tracce audio. Un connettore USB "passthrough" permette di collegare dispositivi come mouse o cuffie. Il poggiapolsi, fornito con il prodotto, è rimovibile.

Corsair M65

A concludere la carrellata delle novità gaming di Corsair troviamo una nuova versione del mouse M65, con illuminazione RGB "trizona", ovvero personalizzabile con oltre 16 milioni di colori. Dotato di un corpo in alluminio, nasconde un sensore laser a 8200 DPI e un sistema di pesi per cercare il comfort migliore in ogni situazione di gioco. Ci sono otto tasti programmabili e un tasto "sniper" (cecchino) dedicato. È possibile modificare la sensibilità del sensore al volo. Il prodotto sarà disponibile dalla fine di agosto al prezzo di 70 dollari.