Software

Cyberpunk 2077 per smartphone in Beta? No, non fatevi ingannare

La versione mobile di Cyberpunk 2077 è finalmente disponibile in Beta! Ci sono solo due insignificanti dettagli nella questione: il primo è che non è vero, il secondo è che si tratta di un ransomware capace di crittografare tutti i vostri file. Non fatevi ingannare, CD Projekt RED non ha pubblicato il suo ultimo titolo anche sul Play Store!

Cyberpunk 2077

Cavalcando l’onda del successo di Cyberpunk 2077, sono moltissimi i malintenzionati che hanno sfruttato il nome dell’ultimo titolo di CDPR per distribuire malware. L’ultima scoperta dell’analista Tatyana Shishkova di Kaspersky riguarda un’applicazione che promette di essere una versione Beta del gioco per dispositivi mobile ma che in realtà è un ransomware relativamente pericoloso.

L’app è diffusa attraverso un sito web che finge di essere il Google Play Store, il quale scarica sullo smartphone degli utenti più ingenui un file .APK che poi essi installano sul proprio smartphone nella speranza di poter giocare a Cyberpunk 2077.

Cyberpunk 2077 ransomware Android + Windows

Il ransomware CoderWare era già stato avvistato a novembre nella sua versione dedicata ai PC Windows ed è ancora in circolazione, spesso viene spacciato per una versione gratuita di Cyberpunk 2077 oppure per una crack necessaria ad eseguire una copia pirata del gioco.

Fortunatamente il ransomware ha un livello di pericolosità non troppo elevato. È vero, il malware è in grado di crittografare e rendere inaccessibili i vostri file, tuttavia non è necessario pagare il riscatto (pratica altamente sconsigliata tra le altre cose) per riavere indietro i preziosi dati. La chiava di decrittazione è infatti contenuta nel ransomware stesso, rendendo la procedura di “liberazione” dei file decisamente più semplice.

Per la cifratura viene usato l’algoritmo RC4 con chiave codificata (in questo esempio – “21983453453453435435435738738912738921”). Ciò significa che se i file sono stati cifrati da questo #ransomware, è possibile decifrarli senza pagare il riscatto” ha twittato la Shishkova.

Cyberpunk 2077 ransomware Android + Windows

Ovviamente non esiste alcun modo per giocare a Cyberpunk 2077 su smartphone se non utilizzando i servizi di streaming quali Stadia, Nvidia GeForce Now e simili.

Quando si tenta di installare gratuitamente un software protetto da copyright, ci si trova di fronte a enormi rischi di infezioni da malware. Questo rischio è ancora più significativo quando si tenta di installare applicazioni Android al di fuori del Google Play Store.

Fate un favore a voi stessi ed agli sviluppatori che lavorano duramente per farvi divertire, acquistate i giochi e aiutate questa meravigliosa industria a regalarci altri meravigliosi titoli come Cyberpunk 2077!

ASRock B450M Steel Legend è una scheda madre con socket AM4 pronta ad ospitare i nuovi processori di AMD, la trovate su Amazon a meno di 100 euro!