Computer Portatili

Dell G5 SE, arriva il laptop gaming completamente AMD

Da tempo ormai si parla di soluzioni portatili da gaming con configurazioni completamente AMD, e Dell aveva anticipato il G5 SE già al CES 2020. Si tratta di notebook che promettono di offrire prestazioni all’altezza della concorrenza, pur mantenendo un prezzo decisamente competitivo; oggi la società americana ha reso noti tutti i dettagli del nuovo laptop dotato di CPU e GPU AMD annunciato qualche mese fa.

Il Dell G5 SE, ovvero Special Edition, è una versione del già noto G5 che propone una configurazione completamente AMD basata sui nuovissimi processori Ryzen 4000 Renoir del Team Red, uniti alle nuove schede grafiche Radeon RX 5600M in un formato da 15,6 pollici. Sarà possibile infatti scegliere tra tre processori della gamma Ryzen Mobile: il Ryzen 5 4600H, il Ryzen 7 4700H ed il Ryzen 9 4900H. Il primo offre 6 core e 12 thread, mentre gli altri due arrivano ad 8 core e 16 thread. Si tratta tuttavia di soluzioni con TDP da 45 Watt, senza (almeno per il momento) orientarsi sulle versioni HS, più efficienti dal punto di vista energetico grazie al TDP da 35 Watt.

Sul fronte della GPU invece l’unica scheda disponibile sarà la Radeon RX 5600M, basata su un chip Navi 10 dotato di 2304 stream processor e 6GB di memoria video GDDR6 che opera a 12Gbps (a differenza delle versioni desktop recentemente aggiornate che portano la memoria a 14Gbps) su un BUS a 192 bit che offre un bandwidth totale di 288GB/s. A questa potremo abbinare due differenti display, entrambi con risoluzione Full HD (1920×1080) da 60Hz o 144Hz di refresh rate.

Il resto della scheda tecnica presenta fino a 32GB di memoria di sistema DDR4-3200, fino ad 1TB di storage grazie a un SSD M.2 o una soluzione a doppio SSD M.2 da 512GB ognuno, Ci sono poi due opzioni per la batteria: la prima inclusa nel prezzo da 51Wh a 3 celle, la seconda opzionale da 68Wh a 4 celle, entrambe supportate da un alimentatore da 240W.

Ciò che più di tutto però attira l’attenzione è senza dubbio il design, decisamente particolare e che risalta in modo netto rispetto agli altri laptop, soprattutto per lo schema di colori scelto da Dell. Come detto in precedenza si tratta di un portatile da 15,6 pollici, che presenta due grosse prese d’aria nella parte posteriore che dovrebbero garantire una sufficiente dissipazione del calore, riducendo il fenomeno del throttling. Il display mostra una webcam frontale a 720p posta nella cornice superiore, mentre nella parte inferiore ritroviamo una tastiera dal layout completo di tastierino numerico retroilluminata ed un enorme touchpad spostato leggermente a sinistra. Come anticipato però, decisamente particolare è lo schema di colori, che offre per la scocca esterna una superfice argento supernova con riflessi iridiscenti, ed il logo Dell al centro del coperchio del monitor multicolore ed un’unica enorme cerniera centrale atta a dare l’idea di una postazione fissa con periferiche e monitor separati. Il peso della configurazione base è pari a 2,5 kg.

Sul fronte della connettività invece, Dell ha dotato il G5 SE di tutto ciò di cui un giocatore potrebbe avere bisogno: una porta RJ45 per la connesione LAN, un jack combinato da 3,5mm per cuffie e microfono, un’uscita HDMI 2.0, una mini DisplayPort, una porta USB 3.2 Gen1, una USB Type-C con funzionalità DisplayPort e persino un lettore di schede SD. L’audio invece è alimentato da Nahimic 3D.

Il Dell G5 SE dovrebbe essere disponibile a partire dal 21 maggio, anche se Dell non ha ancora fornito alcuna informazione circa il prezzo.

Se cerchi un portatile da gioco economico ed affidabile, su Amazon puoi trovare l’Acer Nitro 5 con i7 9750H e scheda Nvidia GTX 1650 con ben 200 euro di sconto, approfittane subito.