CPU

È questa la prima foto di un Ryzen 3000 desktop?

Il debutto delle CPU Ryzen 3000 è sempre più vicino e come avviene sempre in questi casi la macchina delle indiscrezioni si fa più pressante, tanto che ogni voce potrebbe essere quella buona per conoscere anzitempo qualcosa di più sulle nuove CPU.

Sui forum del sito cinese Chiphell è trapelata una foto di quello che sembrerebbe essere una APU Ryzen 3 3200G, nome in codice Picasso. A pubblicarla un utente che avrebbe non uno ma ben otto sample di questo modello, e li starebbe mettendo alla prova con differenti test.

Picasso è il nome in codice ufficiale delle APU Ryzen 3000, desktop e mobile. Con APU s’intendono i processori con grafica integrata, per i meno avvezzi alla sigla. Finora AMD ha annunciato solamente le soluzioni mobile delle U e H, oltre alla varianti Ryzen Pro per i computer commerciali. Attendiamo quindi i sostituti di Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G.

L’appuntamento clou dovrebbe essere il Computex 2019, e più precisamente il 27 maggio quando il presidente e CEO di AMD Lisa Su terrà la conferenza di apertura. È importante sottolineare che le APU Ryzen 3000 differiscono dai processori Ryzen 3000 senza grafica integrata, nome in codice Matisse.

Le APU Ryzen 3000 sono basate su architettura Zen + e prodotte con il processo produttivo a 12 nanometri. Le CPU Ryzen 3000 senza GPU integrata saranno invece fondate su Zen 2 e saranno prodotte a 7 nanometri. Inoltre adotteranno un nuovo design composto da “chiplet”. In poche parole, le APU Ryzen 3000 saranno dei refresh a 12 nanometri delle precedenti APU Ryzen 2000, prodotte a 14 nanometri.

L’APU Ryzen 3 3200G dovrebbe rappresentare, come facilmente intuibile dal nome, il successore diretto di Ryze 3 2200G. Dovremmo trovarci davanti a un chip quad-core, con quattro thread e probabilmente frequenze più alte grazie all’architettura Zen+ e il processo produttivo più avanzato. Ryzen 3 2200G funziona a 3,5 / 3,7 GHz, per la cronaca.

Il noto leaker TUM_APISAK (almeno nella comunità hardware) ha identificato un benchmark di un presunto Ryzen 3 3200G a 3,6 / 3,9 GHz, valori che potrebbero essere corretti, ma su cui al tempo stesso non si può fare affidamento dato che AMD potrebbe ulteriormente rivisto il clock nel frattempo.

Sul fronte grafico Ryzen 3 3200G non dovrebbe cambiare molto rispetto al suo predecessore, ci si aspetta infatti nuovamente una Radeon Vega 8 con 512 SP (Streaming Processor), ma con una frequenza superiore a quella del 2200G, 1250 MHz anziché 1100 MHz.