Storage

FireCuda 520, anche Seagate ha un SSD PCI Express 4.0

Seagate ha annunciato la nuova serie FireCuda 520, un SSD M.2 PCI Express 4.0 che si aggiunge a una schiera di soluzioni basata sul controller Phison E16 tra cui spiccano prodotti come il Corsair MP600 (Amazon) o il Gigabyte Aorus NVMe Gen4 (Amazon). Al momento tutte queste soluzioni danno il meglio solo se abbinate a piattaforme AMD X570 con processori Ryzen 3000.

Il FireCuda 520 è disponibile in tre capacità rispettivamente di 500 GB (166,38 euro su Amazon), 1 TB (294,91 euro su Amazon) e 2 TB (483,39 euro su Amazon).

Come detto è un SSD in formato M.2 2280 basato sul controller Phison E16 e memoria 3D NAND TLC a 96 layer, un binomio che gli consente di offrire prestazioni di 5 GB/s in lettura sequenziale e 4,4 GB/s in scrittura sequenziale (2,2 GB/s per il 500 GB). Si raggiungono inoltre picchi di 760.000 e 700.000 IOPS per quanto riguarda letture e scritture casuali 4K, rispettivamente.

Seagate dichiara una resistenza per il modello da 2 TB di 3600 TBW e offre una garanzia di 5 anni. Trovate ulteriori dettagli a questo indirizzo.

L’azienda ha anche annunciato la FireCuda Gaming Dock, una soluzione di archiviazione esterna che include un hard disk da 3,5″ con capacità di 4 TB e uno slot M.2 PCIe 3.0 per un eventuale upgrade tramite SSD.

Oltre al connettore Thunderbolt 3, FireCuda Gaming Dock include anche una porta Thunderbolt 3 accessoria, DisplayPort 1.4, una porta di rete Ethernet RJ45, un jack audio in/mic da 3,5 mm, un jack audio out da 3,5 mm, quattro porte USB 3.1 Gen2 e una porta di ricarica USB 3.1 Gen2.

In abbinamento c’è anche il software Toolkit di Seagate, pensato per controllare gli effetti di illuminazione, tra cui colori ed effetti. FireCuda Gaming Dock è già disponibile su Amazon a 432 euro.