Storage

FRITZ!Box 3390: 450 Mbit/s simultanei e funzionalità al top

Con il nuovo FRITZ!Box 3390 AVM presenta un router wireless N con due canali da rispettivamente 450 Mbit/s. In questo modo è possibile avvalersi contemporaneamente di due reti wireless ultraveloci, una sulla frequenza da 2,4 GHz e l'altra sulla frequenza da 5 GHz. Con la tecnologia wireless N da 450 Mbit/s non solo si estende la potenza del segnale in modo significativo ma si incrementa notevolmente la velocità di trasferimento dati. Con il modem ADSL/VDSL integrato, quattro porte Gigabit e due USB, il nuovo FRITZ!Box è la piattaforma ideale per applicazioni data-intensive come la trasmissione contemporanea di più video in HD, IPTV o giochi in alta definizione. Il nuovo FRITZ!Box 3390, dotato del firmware FRITZ!OS 5.51, è ora in commercio.

Il nuovo FRITZ!Box 3390 consente di generare reti wireless sia sulla più comune banda di frequenza da 2.4 GHz sia sulla meno usuale banda da 5 GHz e offre un'eccellente copertura dello spazio con il segnale wireless. L'impiego di tre stream di dati (3×3 MIMO) ne incrementa il throughput fino a 450 Mbit/s. Nel contempo il beamforming di trasmissione (TxBF), l'impiego di tecnologie per ridurre la perdita di pacchetti (LDPC) e una migliore sincronizzazione del segnale dati su grandi distanze contribuiscono ad una maggior potenza dello stesso e ad un trasferimento dati considerevole.

Grazie all'integrazione di hardware particolarmente potente è stato possibile ottenere una velocità di trasferimento dati davvero elevata sulle lunghe distanze, specie nella banda di frequenza da 5 GHz. Ciò rende il FRITZ!Box 3390 l'appliance ideale per le applicazioni multimediali ad alto traffico anche in condizioni ambientali / architettoniche svantaggiose. In ogni fase dello sviluppo del nuovo FRITZ!Box AVM ha dedicato molta attenzione anche ad un uso efficiente dell'energia elettrica.

La funzionalità NAS, il media server e il server di stampa conferiscono al nuovo FRITZ!Box 3390 il ruolo di centrale multimediale dell'intera rete. È altresì possibile accedere ai contenuti di un disco esterno collegato al FRITZ!Box sia all'interno, sia all'esterno della rete. Immagini, file audio e documenti sono quindi a disposizione di qualunque terminale, inclusi smartphone e tablet. Il servizio gratuito MyFRITZ! di AVM semplifica l'accesso remoto al FRITZ!Box e ai propri contenuti. Funzioni quali l'accesso ospite alla rete wireless, il setup Wi-Fi protetto (WPS), il controllo genitoriale sulla navigazione internet, il firewall, l'aggiornamento sullo stato del FRITZ!Box tramite push mail, IPv6 e le VPN arrotondano il profilo di questo dispositivo di fascia alta.

Con oltre 100 tra nuove funzioni e perfezionamenti, il nuovo FRITZ!OS 5.51 è integrato anche nel FRITZ!Box 3390: con la nuova MyFRITZ!App si può gestire la rete domestica da qualunque luogo. I tre servizi MyFRITZ!, FRITZ!NAS e fritz.box sono accessibili con un singolo login, ed in particolare il servizio cloud MyFRITZ! è molto più comodo e contempla nuove funzioni per la segreteria telefonica, la rubrica e la gestione dei contenuti multimediali (http://www.avm.de/en/news/artikel/2013/fritzos_version_550.html).

Il nuovo FRITZ!Box 3390 può essere impiegato anche con la fibra o con connettività internet via cavo. Utilizzando un modulo ethernet è facile collegare il FRITZ!Box alla terminazione di rete fornita dal provider della connettività in fibra o via cavo. Il FRITZ!Box supporta altresì tutte le line DSL basate sull'annex J, che offre una maggior ampiezza di banda in upload.

Il FRITZ!Box 3390 è l'ideale per il traffico dati puro su connessioni ADSL, ma consente di implementare facilmente servizi di telefonia tramite smartphone o tablet con la FRITZ!App Fon. Tale FRITZ!App trasforma il device mobile in un telefono IP e consente di instradare le telefonate su internet (http://www.avm.de/en/FRITZApps).