Schede Grafiche

GeForce GTX 260 alla terza trasformazione

La GeForce GTX 260 è stata la prima scheda video della linea GT200 a passare ai 55 nanometri.

La scheda, passando al processo produttivo inferiore, aveva cambiato anche design di riferimento, passando dalla versione P651 alla P654. Il numero del layer è passato da 14 a 10 e Nvidia h abbandonato i costosi chip Volterra, che si occupavano dell'alimentazione. Tutto questo ha portato a una riduzione dei costi produttivi.

Secondo il sito Expreview, Nvidia è pronta a realizzare una terza GTX 260, nome in codice P897/D10U-20. Il nuovo design che Nvidia ha inviato ai partner comprende una revisione del comparto di alimentazione e il passaggio a un PCB da 10 a 8 layer. Tutto questo porterebbe a una scheda dalla lunghezza invariata, ma dall'altezza ridotta di 1,5 centimetri. Inoltre, potrebbe cambiare anche il connettore DVI, mentre la ROM del BIOS potrebbe passare da 1M a 512K.

Dal primo design a quest'ultimo, secondo il sito, Nvidia risparmierebbe dai 10 ai 15 dollari a scheda. Questo nuovo prodotto dovrebbe essere disponibile dalla terza settimana di questo mese.