Schede Grafiche

GeForce GTX 550 Ti: la concorrente della HD 5770 a 140 euro

Pagina 1: GeForce GTX 550 Ti: la concorrente della HD 5770 a 140 euro

Introduzione

C’è una differenza prestazionale abbastanza elevata tra la GeForce GTS 450 e la GeForce GTX 460 768 MB, e la Radeon HD 5770 si pone nel mezzo. La scheda di AMD costa poco più della GTS 450 e offre prestazioni pari alla Radeon HD 4870.

Date le attuali condizioni di mercato, la Radeon HD 5770 regna – da diverso tempo ormai – nella fascia tra i 125 e i 150 euro. La GeForce GTX 460 768 MB è scesa recentemente di prezzo, ma un adeguamento di prezzo della scheda Radeon non ha cambiato le forze in campo. La GeForce GTX 460 SE è rimasta finora l’unica scheda in grado di contrastare AMD in questa fascia di mercato, ma la bassa disponibilità nei negozi non ha giocato a suo favore.

Oggi Nvidia presenta la GeForce GTX 550 Ti, una scheda che dovrebbe cambiare lo status quo offrendo maggiori prestazioni della GeForce GTS 450. La 550 Ti è basata sul chip GF116, che beneficia dei cambiamenti a livello di transistor introdotti con GF110 e GF114.

GF116 ha un singolo Graphics Processing Cluster (GPC) con quattro Streaming Multiprocessor (SM). Ogni SM ha 48 core shader, quattro unità dispatch e otto unità texture. Complessivamente, GF116 dispone quindi di 192 shader, quattro Polymorph engine (uno per SM), e 32 unità texture.

A prima vista, date le specifiche simili, potreste pensare che GF116 non è differente del GF106 della GTS 450. Da un punto di vista dell’architettura  avreste ragione, ma non dimenticate che la GTS 450 ha una delle proprie partizioni ROP disabilitate di fabbrica. Il GF116 della GeForce GTX 550 Ti non ha unità disabilitate e tutte le partizioni ROP sono completamente funzionanti. Se dobbiamo fare paragoni è più simile alla GPU GF106 che trovate sulla GeForce GTX 460M. Ognuna delle tre partizioni ROP è in grado di gestire 8 integer pixel a 32 bit per clock, e perciò abbiamo 24 ROP e un’interfaccia di memoria cumulativa a 192 bit. Data l’interfaccia più ampia e la frequenza maggiore della memoria, la GeForce GTX 550 Ti incrementa del 70 percento il bandwidth rispetto alla GeForce GTS 450. Questo passo avanti dovrebbe dare un grande aiuto nella gestione dell’anti-aliasing (AA).

Il nuovo GF116 ha anche un’altra differenza visibile: può supportare chip di memoria di densità mista. Ciò significa che la GeForce GTX 550 Ti può essere equipaggiata con 1 GB di RAM, a differenza delle precedenti schede a 192 bit con tre partizioni di memoria a 64 bit limitate a 3 x 256 MB (768 MB, non abbastanza per essere ottimale) o 3 x 512 MB (1.5 GB, troppo costosa per una scheda che deve essere conveniente).

Ora abbiamo una buona idea di cosa aspettarci dalla GeForce GTX 550 Ti: è una GeForce GTS 450 con il 50 percento delle ROP e dell’ampiezza dell’interfaccia di memoria, overcloccata di un buon margine. Nvidia afferma che la nuova scheda offre prestazioni maggiori del 28 percento rispetto alla GTS 450, con prestazioni per watt più alte del 20 percento. Metteremo questi dati di marketing a confronto con i nostri test, ma per ora vediamo la scheda a confronto con gli avversari:

  GeForce GTS 450 GeForce GTX 550 Ti GeForce GTX 460 768 MB Radeon HD 5770
Core shader 192 192
336 800
Unità texture 32 32
56 40
Full Color ROP
16 24
2 16
Frequenza core 783 MHz 900 MHz
675 MHz 850 MHz
Frequenza shader 1566 MHz 1800 MHz
1350 MHz 850 MHz
Frequenza memoria 902 MHz 1025 MHz
900 MHz 1200 MHz
GDDR5 1 GB 1 GB
768 MB 1 GB
Bus 128-bit 192-bit
192-bit 128-bit
Bandwidth memoria 57.7 GB/s 98.5 GB/s
86.4 GB/s 76.8 GB/s
Texture Filtering Rate
25.1 GTex/s 28.8 GTex/s
37.8 GTex/s 34 GTex/s
Uscite video 2 x DL-DVI,
1 x mini-HDMI
2 x DL-DVI,
1 x mini-HDMI
2 x DL-DVI,
1 x mini-HDMI
2 x DL-DVI,
1 x HDMI,
1x DisplayPort
Spazio occupato Dual-slot Dual-slot
Dual-slot Dual-slot
Connettori ausiliari 1 x 6-pin 1 x 6-pin
2 x 6-pin 1 x 6-pin
Alimentatore raccomandato 400 W 400 W 450 W 450 W
TDP 106 W 116 W
150 W 108 W