Schede Grafiche

GeForce GTX 560M, giocare sui notebook è possibile

Nvidia ha presentato la GeForce GTX 560M, una scheda video per portatili di fascia medio alta, ideata per prendere il posto della GeForce GTX 460M.

La nuova arrivata integra 192 stream processor in un core che lavora a 775 MHz (shader a 1550 MHz) e ha 1,5 o 3 GB di memoria GDDR5 a 1250 MHz. Completa le specifiche tecniche un bus a 192 bit, per un bandwidth di memoria di 60 GB/s.

Questa soluzione è un leggero miglioramento della GTX 460M, in quanto ha frequenze di core e shader leggermente superiori, ma le altre caratteristiche sono identiche.

La scheda di Nvidia supporta le DirectX 11, le tecnologie Physix, 3D Vision e quella Optimus, che permette alla GPU dedicata di entrare in funzione quando necessario, lasciando attivo solamente il core integrato per non intaccare eccessivamente la durata della batteria.

Stando alle parole di Nvidia questo chip grafico è in grado di offrire prestazioni di gioco più che valide, per esempio può permettervi di giocare a Crysis 2 a 1920×1080 pixel con impostazione di qualità Gamer a 30/40 fps.

###old918###old

Tra i portatili che integreranno questa GPU troviamo soluzioni come l’Asus G53, il G74sx o l’Alienware M17x / M18x. Secondo quanto riporta l’azienda, i notebook che la integreranno a avranno prezzi da 999 euro a salire e schermi con diagonale da 15 o 17 pollici.