Schede madre

Gigabyte, una nuova scheda madre potrebbe espandere il mercato di Threadripper Pro

Quando AMD ha presentato i suoi processori Ryzen Threadripper Pro serie 3000WX e il chipset WRX80 lo scorso luglio, la società aveva affermato che la piattaforma sarebbe stata disponibile solo presso alcuni fornitori selezionati di workstation. Ufficialmente, la posizione di AMD non è cambiata e le CPU Threadripper Pro rimangono confinate alle workstation professionali, ma Gigabyte ha realizzato una scheda madre che probabilmente aprirà la strada verso un pubblico più ampio. Un’immagine promozionale della scheda madre WRX80-SU8 di Gigabyte è stata pubblicata dai colleghi di VideoCardz, il che potrebbe significare che il prodotto sta per essere lanciato o è nelle fasi finali del suo sviluppo.

Gigabyte WRX80 SU8 IPMI Server Motherboard

Il prodotto si chiama WRX80 SU8 IPMI Server Motherboard e presenta un form factor da server (molto probabilmente EATX) ed integra un baseboard management controller (BMC). Inoltre, la scheda supporta tutti i processori AMD Ryzen Threadripper Pro serie 3000WX con socket sWRX8 fino al Pro 3995WX a 64 core. La piattaforma dispone di otto slot di memoria per utilizzare la caratteristica principale di Threadripper Pro: il supporto della memoria a otto canali.

La motherboard possiede otto slot PCIe 4.0 x16 (non tutti supportano sempre 16 linee), due slot M.2-2280 per SSD e porte SAS/SATA. La WRX80 SU8 di Gigabyte ha anche due connettori 10GbE, due porte GbE per la gestione, diversi connettori USB Type-A, un’uscita video (per BMC) e un sottosistema audio a 7.1 canali, il che indica che il prodotto è destinato sia ai server che alle workstation.

Le CPU della serie Ryzen Threadripper Pro 3000WX di AMD non supportano l’overclock, il che le rende un po’ meno attraenti per una parte del pubblico. Ma allo stesso tempo la possibilità di raggiungere un massimo di 2TB di memoria DDR4-3200 a otto canali rende i processori molto interessanti per i professionisti.

Al momento, AMD vende solo CPU Ryzen Threadripper Pro serie 3000WX a produttori selezionati di workstation. Data la combinazione di funzionalità server e workstation che possiede la scheda madre Gigabyte WRX80 SU8, essa può essere rivolta sia ai produttori di workstation che di server di piccole dimensioni. È quindi probabile che AMD potrebbe iniziare a vendere i suoi Ryzen Threadripper Pro anche ai distributori e, in ultima analisi, agli utenti finali. A meno che, ovviamente, la piattaforma non sia stata progettata per un cliente specifico con determinati requisiti.

Se state cercando una buona scheda madre per la vostra nuova configurazione basta su processori AMD Ryzen, su Amazon trovate la Gigabyte X570 AORUS ELITE ad un prezzo interessante.