Schede Grafiche

GPU: bene AMD e Nvidia ma il mercato rallenta

Il mercato dei processori grafici (GPU) frena, ma AMD e Nvidia sottraggono quote a Intel. I dati di Jon Peddie Research evidenziano che nel quarto trimestre 2010 la vendita di GPU, CPU/chipset con grafica integrata ha superato le 113 milioni di unità, in calo del 7,8 percento rispetto allo stesso periodo del 2009. Secondo l’analisi la frenata è da ricondursi al rallentamento nella vendita dei PC e al boom dei tablet.

Le vendite sull’intero anno sono positive (+4,3 percento), ma dopo un inizio dell’anno molto convincente il risultato è comunque al di sotto delle attese. Intel, leader del mercato grazie a chipset e CPU con grafica integrata, ha perso quote di mercato, passando dal 55,2 percento del terzo trimestre al 52,5 percento del quarto.

Al calo di Intel fa da contraltare l’incremento delle quote di AMD e Nvidia, rispettivamente passate dal 23 e 21 percento del terzo trimestre al 24,2 e 22,5 percento del quarto trimestre. VIA e Matrox hanno conservato intatta la loro quota di mercato, rispettivamente ferme allo 0,8 e allo 0,1 percento.

Confrontando il risultato del trimestre con lo stesso periodo del 2009, vediamo che Intel è passata dal 51,1 al 52,5 percento. AMD è cresciuta dal 21,7 al 24,2 percento. Nvidia, invece, non ha ancora recuperato l’impatto (in negativo) di Fermi, architettura uscita in ritardo e non convicente. La casa di Santa Clara l’anno scorso aveva una quota dell 26,5 percento, mentre quest’anno è al 22,5 percento.
La vendita totale di chip grafici nel 2010 è stata pari a 432,2 milioni di unità, contro le 414,2 milioni di unità del 2009.