Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

HP Spectre x360, ibrido notebook e tablet difficile da superare

Leggete la prova completa dello Spectre x360, il nuovo notebook convertibile di HP con prestazioni elevate, ottima autonomia e design extra lusso.

Se cercate un notebook ibrido che si trasforma in tablet e avete un budget abbastanza ricco sappiate che l'HP Spectre x360 è una delle migliori alternative in circolazione. Ci ha stupito sotto diversi punti di vista, a partire da un design elegante che prende spunto dagli ultrabook più blasonati. Il meccanismo di trasformazione da notebook a tablet e vice versa non è nulla di nuovo, ma spiccano l'eleganza dei materiali con le cerniere elicoidali, la tastiera color metallo e un touchpad molto ampio.

HP Spectre x360 civetta

Il display Full HD molto luminoso è un ottimo supporto sia per la riproduzione multimediale sia per lavorare, e l'autonomia di circa 9 ore e mezzo è decisamente notevole. Inoltre la presenza di un processore Intel Core permette di avere prestazioni sufficienti per usare senza problemi la maggior parte delle applicazioni di produttività generale e intrattenimento. L'unica nota in chiaroscuro è che non è tanto comodo da usare come tablet.

HP Spectre x360, notebook e tablet di lusso per palati sopraffini

Recensione Lenovo Yoga 3 Pro, l'ultrabook convertibile

In Italia sono in vendita tre configurazioni con prezzi di listino che vanno da un minimo di 1100 a un massimo di 1600 euro: di certo non sono cifre accessibili a tutti. Se però cercate una soluzione di fascia alta e state pensando allo Yoga 3 Pro di Lenovo sappiate che questo Spectre ha un processore più potente e un'autonomia più alta.