Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

I nuovi driver AMD offrono migliori prestazioni con Devil May Cry 5

AMD ha pubblicato i driver Radeon Software Adrenalin 2019 Edition 19.3.1 per supportare al meglio il nuovo Devil May Cry 5.

AMD ha pubblicato nuovi driver Radeon Software Adrenalin 2019 Edition 19.3.1 per le proprie schede video Radeon e i processori con grafica integrata. Ricordiamo infatti che l’azienda ha finalmente unificato i driver grafici, supportando così anche le ultime CPU Ryzen con grafica Vega con tutte le release di driver.

I nuovi Adrenalin 2019 Edition 19.3.1 supportano Devil May Cry 5 e garantiscono prestazioni medie fino al 4% superiori rispetto alla versione 19.2.3, nei test svolti dall’azienda con una Radeon RX Vega 64. Potete leggere la recensione di Devil May Cry 5 a questo indirizzo.

La nuova release risolve anche alcuni bug come ad esempio i cambiamenti di Radeon WattMan che a volte non si applicavano in presenza di una Radeon VII. Con i driver precedenti alcuni utenti sperimentavano lag o rallentamenti del sistema per lunghi periodi di tempo con due o più schermi connessi – uno dei quali spento.

AMD ha inoltre risolto un problema con lo schermo Acer KG251Q, che poteva mostrare una schermata nera se connesso via DisplayPort e con refresh rate a 240 Hz. Infine, l’azienda di Sunnyvale ha risolto un bug che riguardava la riproduzione video, che poteva diventare verde o mostrare corruzione trascinando l’applicazione Film e TV su un display HDR.