Monitor

Il monitor 4K di ViewSonic ha la risoluzione di 2160p

Viewsonic ha mostrato al Computex un prototipo di monitor 4K con diagonale di 31.5 pollici battezzato VP3280-LED. 3840×2160 pixel di risoluzione per una densità di 150 ppi (pixel-per-inch), potrebbe essere il primo monitor 4K ad approdare sulla scrivania di qualche utente.

ViewSonic VP3280-LED – Immagine: Engadget

Oltre all'estrema nitidezza, garantita ovviamente dall'elevata risoluzione, il pannello si segnala per la capacità di riprodurre un ampio range di sfumature grazie al supporto ai 10 bit-colore, e per un ingombro relativamente ridotto, considerate le dimensioni del pannello.

Nel video girato da Engadget, si può avere una prima impressione delle potenzialità di questo monitor.

Pilotato per l'occasione da un PC con processore Intel Core i5, la connessione ha richiesto un doppio cavo DVI Dual-Link per garantire la necessaria banda passante (la versione finale prevederà una doppia DisplayPort). Anche in questa configurazione, comunque, il monitor non è stato in grado di visualizzare immagini in movimento, che avrebbero richiesto un processore più potente per essere gestite (almeno un Core i7).

VP3280 potrebbe vedere la luce come prodotto commerciale già entro il 2012 e sarà indirizzato a studi cinematografici e televisivi, fotografi e professionisti con esigenze specifiche – pensiamo ad esempio ai progettisti CAD e di computergrafica – che potrebbero beneficiare di risoluzioni tanto elevate. Certamente non sarà un monitor da office automation, almeno per molto tempo ancora. Anche, ovviamente, per una mera questione economica.

Non è stato infatti indicato un prezzo preciso, ma è stato dato dagli uomini Viewsonic l'ordine di grandezza: "costerà come un'auto". Resta solo da capire se l'auto a cui pensava l'autore della dichiarazione era un'utilitaria o una fuoriserie.