Periferiche di Rete

WiFi: sicurezza e fruizione ottimale in ambito aziendale

Pagina 7: WiFi: sicurezza e fruizione ottimale in ambito aziendale

WiFi: sicurezza e fruizione ottimale in ambito aziendale

Cosa è lecito pretendere da una rete wireless? Bisogna innanzi tutto fare in modo che la rete senza fili sia perfettamente integrata in quella esistente. Non deve portare variazioni di indirizzi e di IP, non bisogna toccare le autorizzazioni dei clienti.


Il proiettore Epson EMP 765 ha uno slot PCMCIA dove inserire una scheda di rete WiFi.

L’utente che passa dalla rete fissa a quella mobile non deve trovare variazioni nelle modalità di accesso e nella fruizione delle infrastrutture aziendali. La rete WiFi inoltre deve garantire maggiore sicurezza rispetto a quella cablata, quindi livelli di crittografia simili o superiori oltre che una affidabile "rogue detection".

Con i telefonini WiFi inoltre bisogna passare in maniera trasparente, entrando nelle mura aziendali, dalla rete GSM alla wlan aziendale. WiFi inoltre, premesse le esigenze di sicurezza, deve dare maggiore produttività. Nel settore pubblico – come nel caso degli hotspot di aereoporti e centri commerciali – la tecnologia wireless deve offrire servizi e opportunità sempre attivi e facilmente disponibili.


Una stampante laser Epson C2600 collegata tramite un print server WiFi.

Un professionista mobile – figura che sarà sempre più presente anche in Italia – non deve quindi preoccuparsi d’installazioni e configurazioni, ma deve poter continuare a lavorare in qualsiasi luogo coperto da GPRS, UTMS, EDGE, WiFi, WiMax, passando da uno standard all’altro in maniera trasparente.