Tom's Hardware Italia
Software

Installare Windows 10 subito, come forzare l’installazione

Non serve l'uso di comandi da terminale per aggiornare il proprio PC immediatamente a Windows 10. Ecco come fare.

Vuoi installare Windows 10 e non hai voglia di attendere il tuo turno? In rete girano molte soluzioni artigianali che richiedono complesse operazioni o l'uso di comandi da terminale. C'è invece un modo molto più semplice, che consiste nello scaricare uno strumento ufficiale di Microsoft che fa tutto da solo con comodità e nella massima sicurezza. Il tool ufficiale in italiano si scarica dal sito di Microsoft.

menu windows 10

In realtà lo strumento, che si chiama Media Creation Tool, ha come scopo principale quello di creare la chiavetta o DVD di avvio o ripristino per Windows. Ma offre tra le opzioni, in evidenza, anche il download immediato di Windows 10.

Basterà clicca sull'opzione Aggiorna il PC ora, infatti, per avviare il download di Windows 10. Il sistema operativo archivia i file per l'aggiornamento in cartelle nascoste, visibili solo attivando l'apposita opzione da Esplora Risorse: $Windows.~BT e $Windows.~WS.

aggiorna windows 10

Il download è stato, nei nostri casi, di circa 3 GB per un aggiornamento da Windows 8.1 a Windows 10. Dopo l'installazione, le cartelle nascoste rimangono nel file system, non siamo certi che si possano cancellare in sicurezza.

La prima parte del processo di aggiornamento, sui nostri notebook dell'ufficio, è durata circa mezz'ora durante la quale si poteva lavorare normalmente. Dopo il primo riavvio i PC sono stati impegnati al 100% nell'operazione di update per circa un'ora.

In tutti i nostri computer l'operazione è stata indolore e il sistema operativo Windows 10 sembra funzionare perfettamente, senza dare problemi di compatibilità di driver o su applicazioni. Nei primi minuti Windows 10 indicizza il file system, quindi non preoccupatevi se le prestazioni non sono di alto livello fino al termina dell'operazione.