CPU

Intel Xeon Ice Lake-SP, nuova CPU server a 10nm avvistata su Geekbench

C’è molto interesse verso le CPU Xeon Ice Lake-SP di Intel, in quanto saranno le prime non mobile ad essere realizzate sul nodo produttivo a 10nm del chipmaker. Come avvistato recentemente da @TUM_APISAK, una nuova coppia di chip a 28 core è approdata sul benchmark Geekbench 4 e potrebbe offrire un assaggio di quello che possiamo aspettarci da Ice Lake-SP.

Ice Lake-SP è destinato a sostituire le attuali offerte Intel Cascade Lake e, oltre a sfruttare il processo di produzione 10nm+, si prevede che questi processori introdurranno la microarchitettura Sunny Cove, nonché il supporto per 64 linee PCI Express 4.0. Le CPU ad alto numero di core probabilmente saranno basate sulla piattaforma Whitley, che necessita del nuovo socket LGA4189.

Una slide non confermata dello scorso anno suggerisce inoltre che Ice Lake-SP offrirà il supporto a memorie RAM DDR4-3200 in configurazioni ad otto canali. Si diceva anche che le CPU sarebbero state compatibili con i moduli di memoria Intel Optane DC di seconda generazione (Barlow Pass). La slide indicava che Ice Lake-SP si fermerà a 38 core, il che significa che il presunto 28 core che stiamo vedendo oggi potrebbe non essere il modello di punta.

Intel Xeon Ice Lake-SP

Il sistema Intel, stando ai risultati apparsi su Geekbench 4, era equipaggiato con due processori Ice Lake-SP a 28 core, per un totale di 56 core e 112 thread. Secondo quanto riportato, ogni chip presentava un clock di base di 1,5GHz, una velocità di clock massima di 3,19GHz e 42MB di cache L3. La velocità del clock di base sembra essere molto più bassa di quella dell’esemplare di Ice Lake-SP a 24 core precedentemente trapelato. Tuttavia, è normale vedere modelli con un numero di core maggiore avere velocità di clock inferiori. La configurazione ha registrato un punteggio Single-Core di circa 3400 punti, salendo a circa 38.000 in Multi-Core. In ogni caso, i dati potrebbero far riferimento ad Engineering Sample ed Intel non ha ancora confermato le specifiche, quindi al momento vanno presi solo come rumor.

Intel prevede di iniziare le spedizioni di Ice Lake-SP entro fine anno. Nonostante ciò, i processori potrebbero non essere disponibili in grandi quantità sino al 2021. Ricordiamo che, per quanto riguarda il mercato consumer, la compagnia di Santa Clara ha confermato che i suoi processori desktop a 10nm non arriveranno sul mercato fino alla seconda metà del 2021.

Cercate delle memorie veloci ed in grado di donare un tocco di colore alla vostra configurazione? Vi consigliamo le Corsair Vengeance RGB Pro Black DDR4-3600, acquistabili in un kit da 16GB su Amazon ad un prezzo concorrenziale.