Schede madre

Korgo, un altro worm

Si chiama Korgo l’ultimo worm che sta colpendo il sistema operativo
Windows. Korgo colpisce solo i sistemi operativi Windows 2000 e Windows
XP e registra tutto quello che viene digitato sulla tastiera
così da poter essere utilizzato da malintenzionati per rubare
password e numeri di carte di credito. Tecnicamente parlando, Korgo
è costituito da un keylogger, ovvero da un sistema capace di
archiviare le azioni effettuate sulla tastiera , è simile a
Sasser e si introduce attraverso il servizio dei nuovi sistemi
operativi Microsoft LSASS.

Negli Usa l’allarme è già scattato: “Cambiate le password
e annullate tutte le carte di credito usate sul Web nelle ultime
settimane  -si legge in una nota del giornale online F-Secure- Non
è uno scherzo”. Della stessa opinione sono anche i produttori
anti-virus che, nonostante molti abbiano già riparato la falla
dei sistemi operativi, invitano i propri clienti a effettura tutti gli
aggiornamenti necessari. Per ripararsi dal worm è indispensabile
installare la patch che
Microsoft ha rilasciato al seguente indirizzo:
www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS04-011.mspx