Case e PC Completi

Il quarto mistero di Viiv: cosa farà di speciale

Pagina 4: Il quarto mistero di Viiv: cosa farà di speciale

Il quarto mistero di ViiV: cosa farà di speciale

Viiv è un software, di conseguenza con ogni nuovo aggiornamento Intel potrà apportare correzioni a problemi esistenti e introdurre nuove funzionalità. In un documento sul proprio sito Intel anticipa due nuove funzionalità che saranno disponibili in breve tempo.

La prima è legata a un altro motivo per cui la gente comune si mantiene a debita distanza dal mondo dei PC, ovvero la complessità di questi ultimi. Intel vuole contribuire ad abbattere anche questa barriera lanciando una funzionalità di configurazione automatica dei dispositivi compatibili . Intel certificherà dispositivi di vario tipo – media receiver, router, modem, ecc? – come "compatibili Viiv". Questi, presumibilmente, avranno un bel adesivo a prova di questa compatibilità. Un possessore di un sistema Viiv che voglia comprare un accessorio per il proprio PC non dovrà far altro che cercare scritta e logo "Viiv". In definitiva, anche chi è completamente all’asciutto in materia potrà comprare dispositivi, configurarli e collegarli al proprio computer senza bisogno di interventi esterni .

Installare e configurare un router wireless, per esempio, è qualcosa di estremamente impervio per i non esperti. Viiv guiderà e faciliterà la configurazione, non dimenticando di impostare una connessione WEP protetta da password per fare in modo che il vicino non scrocchi il nostro collegamento a Internet.

La seconda novità in arrivo con una prossima versione di Viiv è la transcodifica in tempo reale dei contenuti multimediali . In pratica, un computer Viiv è tanto intelligente da capire quando un determinato dispositivo collegato in rete non è grado di comprendere un certo tipo di file. In quel caso, il Viiv serve il file al dispositivo in uno dei formati da questo conosciuto. Complesso? Ecco un esempio.