Software

L’editing video di Lightworks su Linux entro fine marzo 2013

Il software di editing video Lightworks sta per approdare anche nel mondo Linux. Il software è attualmente disponibile solo in versione Windows, ma una versione Beta per il sistema operativo del Pinguino sarà rilasciata nel primo trimestre del 2013.

Lightworks è un sistema di editing video non lineare concettualmente simile a prodotti più rinomati come Adobe Premiere Pro o Apple Final Cut Pro. Oggi commercializzato da EditShare, è nato nel lontano 1989 e da allora è stato usato in molti film di successo come Batman Forever, Braveheart, Gangs of New York, The Aviator, The Truman Show e Shutter Island.

Uno dei punti di forza di Lightworks è il supporto a una vasta gamma di formati video professionali, ma conta molto anche un approccio molto orientato alla comunità degli utenti, dalla quale vengono molte idee ed estensioni per la piattaforma. Non guasta affatto poi che Lightworks sia disponibile in una versione base gratuita e che la versione Pro sia anch'essa economica: 50 euro.

Il lancio di una versione Linux era stato annunciato da tempo e una versione Alpha per le distribuzioni basate su Debian era stata distribuita alla fine dello scorso ottobre a un numero limitato di utenti. Ora il product manager Matt Sanford ha annunciato che la Public Beta di Lightworks per Linux arriverà entro la fine di marzo 2013. Il problema principale da affrontare, secondo quanto racconta Sanford, è legato alla definizione di un nuovo specifico schema di licenza, che farà da base anche per le versioni Windows e Mac.