Tom's Hardware Italia
CPU

Lisa Su riorganizza il vertice di AMD, parola d’ordine “sinergie”

AMD ha operato alcuni cambiamenti al vertice aziendale per "rafforzare la leadership" e "accelerare la crescita".

AMD ha annunciato un rimescolamento del vertice dirigenziale, con promozioni e nuovi ingressi. No, niente paura, Lisa Su è ancora al timone della casa di Sunnyvale, anzi è stata proprio lei a decidere questi cambiamenti, nell’ottica di avvicinare le strategie in ambito CPU e GPU, per collegare così Ryzen a Radeon ma anche EPYC a Radeon Instinct.

Per fare ciò la catena di comando dev’essere definita, sinergica e ben oliata, specie in un anno che promette di essere denso di novità e probabilmente foriero anche di soddisfazioni, complici le nuove generazioni di prodotti EPYC, Ryzen e Radeon.

Darren Grasby, per lungo tempo vicepresidente senior per le vendite di CPU e GPU in tutto il mondo diventa vicepresidente senior e capo delle vendite (chief sales officer), occupandosi tanto del settore consumer quanto di quello enterprise. Grasby diventa inoltre presidente di AMD EMEA (Europe, Middle East, Africa), un riconoscimento che giunge dopo oltre 12 anni in azienda.

Nel ruolo di vicepresidente esecutivo della divisione Computing and Graphics ecco arrivare il dottor Sandeep Chennakeshu, assunto dal precedente ruolo di presidente di Blackberry Technology Solutions. In AMD si occuperà di gestire la strategia, il business e l’ingegnerizzazione delle linee di prodotto legate a PC, grafica e componenti semi-custom.

Chennakeshu è una vecchia conoscenza di Lisa Su, in quanto ha lavorato in Freescale proprio con l’attuale CEO di AMD. Chennakeshu è stato anche presidente di Ericsson Mobile Platforms e direttore tecnologico di Sony Ericsson.

Mark Papermaster, vicepresidente senior e CTO (direttore tecnologico), è stato promosso a vicepresidente esecutivo, legittimando il suo ruolo nell’azienda, sempre più centrale. Infine Forrest Norrod, attualmente vicepresidente senior e general manager del Datacenter and Embedded Solutions Group, andrà a controllare e dirigere lo sviluppo delle linee di prodotto EPYC e Radeon Instinct.

Stai cercando un processore validissimo ma non troppo costoso? Ryzen 5 2600 potrebbe essere la scelta giusta con i suoi 6 core / 12 thread, validi tanto per giocare quanto per lavorare.