Software

MediaMarkt sotto attacco ransomware, richiesti oltre 200 milioni di dollari

MediaMarkt, uno dei più grossi distributori europei di elettronica di consumo, con oltre 1.000 negozi dislocati in 13 paesi per totale di circa 53.000 dipendenti e vendite totali pari a 20,8 miliardi di euro, è stato recentemente vittima, da sabato sera a lunedì mattina, di un attacco ransomare ad opera di Hive che ha causato problemi e la necessità di spegnere i sistemi informatici in Olanda e Germania.

Stando ai colleghi di BleepingComputer, l’attacco ha coinvolto numerosi negozi del gruppo presenti in Europa, soprattutto in Olanda. Nonostante le vendite online continuassero tranquillamente, nei negozi i registratori di cassa non potevano accettare carte di credito o stampare ricevute. Inoltre, non era possibile effettuare resi a causa dell’impossibilità di consultare i precedenti acquisti effettuati dai clienti.

Secondo un messaggio pubblicato su Twitter inerente a una presunta comunicazione interna, sembra che 3.100 server siano stati coinvolti in questo attacco, per il quale gli autori hanno richiesto ben 240 milioni di dollari di riscatto per l’invio un programma in grado di decrittare i file. La cifra sembra piuttosto spropositata, ma spesso i malintenzionati propongono un ammontare molto alto inizialmente per poi procedere alla contrattazione e accettare, in seguito, un riscatto più basso.

Non sappiamo se i dati, prima di essere criptati, siano stati rubati, ma solitamente questo ransomware è conosciuto per appropriarsi dei file e pubblicarli sul sito “HiveLeaks” nel caso il riscatto non venga pagato. Questo è stato il commento di MediaMarkt sull’accaduto:

Il MediaMarktSaturn Retail Group e le sue organizzazioni nazionali sono diventati il bersaglio di un attacco informatico. L’azienda ha immediatamente informato le autorità competenti e sta lavorando a pieno ritmo per identificare i sistemi interessati e riparare gli eventuali danni causati nel minor tempo possibile. Nei negozi fisici, al momento potrebbe esserci un accesso limitato ad alcuni servizi.

MediaMarktSaturn continua a essere disponibile per i suoi clienti attraverso tutti i canali di vendita e sta lavorando intensamente per garantire che tutti i servizi siano nuovamente disponibili senza restrizioni il prima possibile.

L’azienda fornirà informazioni su ulteriori sviluppi sull’argomento.