Software

Mercora, passato e presente

Pagina 3: Mercora, passato e presente

Mercora, Passato e Presente

Sampats e Chatterjee, insieme a molti altri dipendenti della Mercora, hanno lavorato tra le strade dei loro uffici in Santa Clara per la Network Associates (ora McAfee.com). I due sono veterani dell’alta tecnologia con enormi credenziali in ambito di sicurezza, gestione server e applicativi di rete. Il duo ha lavorato in società come Intel, Netscape e Sun Microsystems prima di fondare la loro società l’anno scorso.

Hanno fondato questa società perchè volevano ascoltare più musica legalmente. "Se vuoi ascoltare il reggae, o Jethro Tull, non puoi trovare una stazione radio che trasmetta questi artisti o generi musicali al giorno d’oggi" dice Sampath. "Questo servizio mi ha permesso di scoprire musica che non avrei mai ascoltato in altri casi e soprattutto non avrei mai ascoltato alla radio".

Il client Mercora contempla tre differenti componenti, ognuno dei quali implementa una differente funzionalità del servizio:

  • IM radio, dove "IM" sta per "radio modulata individualmente" . Questo è il ricevitore dello streaming. Include un algoritmo che permette di salvare lo streaming sul proprio disco.
  • IM DJ edition, che permette all’utente di creare playlist personalizzate fino ad un massimo di 5 canali che possono essere trasmessi simultaneamente.
  • IM artist, che mette a disposizione strumenti di marketing e promozione per gli artisti per promuovere le loro band nella rete di Mercora.

Ad oggi il servizio conta gia 350.000 utenti registrati. Da 7.000 a 12.000 utenti si possono trovare collegati in qualsiasi momento e possono accedere fino a 20.000 canali di musica. "Ci sono persone che spendono fino a 15 ore al giorno del loro tempo su Mercora. La comunità che abbiamo costruito fino ad ora, è assolutamente fantastica" dice Sampath. "Vediamo una community veramente appassionata a quello che stiamo portando avanti"

Sampath ci parla di come alcuni degli utenti stiano gia guadagnando fama all’interno del circuito come fossero DJ di una affermata stazione radio. "Pensatelo come un blog musicale; i DJ stanno rendendo disponibile la loro personalità musicale attraverso il web. Abbiamo dei DJ che hanno numerose migliaia d’ascoltatori al giorno, che si avvicina all’ascolto di alcune stazioni radio classiche. Si può anche cercare persone con gusti musicali simili ai nostri e ascoltare cosa stanno riproducendo, rendendo così più semplice la ricerca di musica che si avvicina ai propri gusti.".

"Vogliamo diventare il definitivo jukebox legale" dice Sampath "…e Penso che siamo sulla giusta strada."