Schede madre

Microsoft rivela una manciata di buchi di sic

In questi giorni, un po’ come i bus a Londra, i "security advisory"
arrivano tre alla volta. Il primo riguarda un problema di SQL Server 7.0, ma
colpisce anche versioni precedenti del Database Engine, che sarebbero vulnerabili
ad attacchi: Leggi
Advisory
.
Il secondo riguarda un buco di DirectX che permette a utenti malintenzionati
di farci visitare, non volenti, una pagina web: Leggi
Advisory
.
L’ultimo è relativo a Windows NT Server 4.0 Terminal Services Edition
e NT 4, in questo caso i malintenzionati possono arrestare il sistema a nostra
insaputa: Leggi
Advisory
.