Computer Portatili

Microsoft Surface 3 monterà solo componenti AMD?

Il noto leaker @Rogame ha scoperto, nel database della suite di benchmark 3DMark, un dispositivo Microsoft basato esclusivamente su componenti AMD. Il prodotto in questione monta una CPU Ryzen 5 4500U e una GPU Navi Radeon RX 5300M. Nulla esclude che si possa trattare del prossimo Microsoft Surface 3.

Il Ryzen 5 4500U offre 6 core/6 thread, una frequenza base di 2,3 GHz e una in turbo boost di 4 GHz; la cache L3 ammonta a 8 MB mentre quella L2 a 3 MB. Il chip è basato sull’architettura Zen 2 ed è equipaggiato con un’iGPU Vega 6 da 384 stream processor e una frequenza di 1,5 GHz. Il chip è prodotto col processo produttivo a 7nm FinFet di TSMC e vanta un TDP configurabile tra 10 e 25 W. AMD ha parlato nel dettaglio delle prestazioni del Ryzen 5 4500U e di tutti i Ryzen 4000 mobile serie U al Ryzen Mobile Tech Day, ve ne abbiamo parlato in un articolo dedicato.

La GPU mobile Radeon RX 5300M è invece basata sul die Navi 14 e su architettura RDNA, è fabbricata col nodo a 7 nm FinFet di TSMC. Offre 22 Compute Unit, che corrispondono a 1408 stream processor operanti a una frequenza base di 1036 MHz, che può salire a 1445 MHz in turbo boost; implementa 3 GB di memoria GDDR6 con un bus a 96 bit per un bandwidth di 168 GB/s.

Secondo quanto riportato da NotebookCheck, il possibile Microsoft Surface 3 potrebbe quindi offrire una APU Ryzen 4000 mobile abbinata a una scheda video Radeon RX 5300M. Il dispositivo in questione ha ottenuto 13885 punti in 3DMark 11, 16445 nel test Graphics e 9442 punti e in Physics.

Cercate un portatile dal buon rapporto qualità-prezzo? Vi consigliamo il HUAWEI MateBook D.