Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

MSI GTX 1080 Ti Lightning Z, estrema sotto ogni aspetto

Dissipatore con tre ventole di grandi dimensioni, tre connettori di alimentazione a 8 pin, frequenze elevate e led RGB: ecco la MSI GTX 1080 Ti Lightning Z.

Al Computex di Taipei ci siamo imbattuti nella MSI GTX 1080 Ti Lightning Z, la regina tra le schede video "custom" dell'azienda taiwanese. Come potete vedere nel filmato, la scheda video ha un generoso sistema di raffreddamento con tre ventole (quelle laterali da 100 mm e quella centrale da 90 mm) e un backplate nella parte posteriore.

Il sistema di illuminazione basato su led RGB, il leitmotiv di tutti i prodotti hardware recenti, è probabilmente il colpevole dell'addio alla classica colorazione nera e gialla che ha accompagnato i prodotti MSI Lightning negli ultimi anni.

MSI GTX 1080 Ti Lightning Z 01

La scheda è basata su un circuito stampato completamente personalizzato ed è dotata di una GPU GP102 overcloccata di fabbrica in modo sensibile. La GTX 1080 Ti Founders Edition opera a 1480 / 1582 MHz, che nel caso della Lightning Z rappresentano le frequenze in modalità Silent. La proposta di MSI però può operare a 1582 / 1695 MHz in modalità Gaming e 1607 / 1721 MHz in quella Lightning.

MSI GTX 1080 Ti Lightning Z 02

Gli 11 GB di memoria GDDR5X sono impostati alla frequenza di riferimento di 11.000 MHz, ma possono accelerare a 11.120 MHz in modalità Gaming e Lightning.

MSI GTX 1080 Ti Lightning Z 03

Per garantire queste frequenze e ulteriore margine di overclock MSI ha dotato la Lightning Z di tre connettori di alimentazione a 8 pin. A completare il prodotto, atteso per l'estate a un prezzo ancora da definire, due DisplayPort 1.4, due HDMI 2.0b e una DVI dual-link.


Tom's Consiglia

Cerchi una GTX 1080 Ti a buon prezzo? Hai provato su Amazon?