Computer Portatili

MSI svela la nuova line-up di notebook dedicati al gaming

Con un comunicato stampa sul proprio sito MSI annuncia, per usare le loro stesse parole, di essersi evoluta, spostando l’asticella della qualità dei propri prodotti dedicati al gaming e al lavoro in mobilità, verso l’alto.

Nella pratica, si parla di un incremento delle prestazioni fino al 50% (confrontando le proposte più costose dell’attuale e precedente generazione), grazie all’adozione delle più avanzate tecnologie attualmente disponibili sul mercato. In fase d’acquisto si potrà ad esempio arrivare a scegliere tra il fantastico i9-10980HK (che oltre ad avere il moltiplicatore sbloccato, raggiunge i 5,3GHz su due core con il Turbo Boost) e l’altrettanto performante i7-10750H. Sul versante grafico, sempre a seconda di quanto si è disposti a spendere, si potrà puntare su una Nvidia GeForce RTX 2080 SUPER, ma in caso non si necessitasse di tutta questa potenza, sono comunque disponibili opzioni che comprendono la presenza di una GTX 1650 Ti. 

Insomma, la varietà di scelta non manca e ce n’è davvero per tutti i gusti, con la bellezza di sei serie tra cui scegliere. Andiamo a vedere nel dettaglio le proposte principali di queste (in tutto sono 12), per farci un’idea delle nuove tecnologie adottate da MSI e del loro effettivo potenziale.

MSI line-up notebook 2020

MSI GE66 RAIDER e MSI GS66 STEALTH

GS66 e GE66 sono notebook vincitori del “reddot Award 2020”, famosissimo ed importantissimo premio nel mondo del design a livello mondiale. È facile immaginare il perché: lo spessore, il peso e il colpo d’occhio conferiscono un tono e un’usabilità a queste due proposte tali da renderle quasi scelte obbligate per chi è in cerca di caratteristiche del genere. Non è poi solo questione di design: i due notebook offrono tutto ciò di cui si ha bisogno per poter avere performance degne di nota.

Dalle già citate caratteristiche hardware si arriva a un display con refresh rate d 300Hz e una batteria che eroga 99,9Wh, elementi di certo non comuni, nemmeno su notebook dello stessa fascia di mercato. È inoltre da menzionare il performante sistema di raffreddamento equipaggiato dal GS66, definito “Cooler Boost Trinity+”, che fa uso di sottili ventole con pale da 0,1mm per massimizzare il flusso d’aria. Dalla sua il GE66 Raider, nonostante uno spessore maggiore, può vantare la presenza di un sistema di Led RGB che illuminano il suo case, definito da MSI “a forma di astronave”.

MSI GE66 RAIDER
MSI GE66 RAIDER
MSI GS66 STEALTH
MSI GS66 STEALTH

MSI CREATOR 17

La proposta MSI per il mercato rivolto ai professionisti è l’MSI CREATOR 17. Il punto di forza del nuovo portatile è ovviamente il display da 17 pollici conforme ai più alti standard del mercato. Con una luminosità di oltre 1000 nit (IPS o OLED che si preferisca), il 4K e il supporto al DisplayHDR 1000, è sicuramente una delle prime proposte da tenere in considerazione in fase di acquisto per tutti coloro che si occupano di grafica. Ma la vera novità è la tecnologia Mini LED del pannello.

Vi state chiedendo cosa sia e come funzioni un pannello Mini LED? Non è molto diverso da un classico pannello con retroilluminazione a LED, ma rappresenta un netto passo avanti in termine di qualità d’immagine e contrasto. Infatti, come la sua stessa definizione ci suggerisce, si tratta di un pannello che dispone di LED miniaturizzati (fino a 1000 volte) per l’illuminazione dei pixel. Ciò permette di creare molte più aree di retroilluminazione, consentendo così di lasciare spente quelle che dovrebbero riprodurre i neri con conseguente miglioramento delle immagini che appariranno meno sbiadite. Con questa tecnologia, in futuro si potrebbe persino arrivare ad illuminare i singoli pixel!

MSI CREATOR 17

Vi lasciamo con il riepilogo di tutti i modelli disponibili.

MSI 2020 notebook line-up specs

Affascinati dalla tecnologia MSI, ma non volete spendere tanto per giocare? Per il Full HD è ancora sufficiente una MSI Radeon RX 580 “ARMOR”. La trovate su amazon a un prezzo da non lasciarvi sfuggire!