Immagine di NAS Synology DS423+, un buon NAS domestico e non solo | Test & Recensione
Hardware

NAS Synology DS423+, un buon NAS domestico e non solo | Test & Recensione

Il Synology DS423+ è un NAS capace di soddisfare tutte le esigenze domestiche e professionali, anche se non ha tutte le tecnologie di ultima generazione.

Avatar di Andrea Ferrario

a cura di Andrea Ferrario

Editor in Chief

Il Synology DS423+ è una soluzione che si pone a metà tra gli utenti casalinghi e quelli professionali. Sicuramente più popolari in passato, e oggi messi in difficoltà dai molti servizi di cloud storage che offrono sufficiente spazio e facilità d’uso per molti utenti, esistono ancora situazioni dove un sistema di archiviazione casalingo connesso in rete (e raggiungibile dall’esterno) può tornare molto utile. Abbiamo definito DS423+ una soluzione a metà perché non offre quattro bay per altrettanti hard disk e slot per M.2, qualcosa che non tutti hanno veramente bisogno, ma la piattaforma hardware (e quindi anche il prezzo) lo rende appetibile per gli utenti casalinghi evoluti. Vediamo come è fatto, cosa offre e soprattutto che tipologia di utente dovrebbe considerane l’acquisto, o meno.

Come è fatto

Esteticamente il Synology DS423+ non presenta grandi cambiamenti rispetto i modelli precedenti e, in generale, rispetto agli standard del settore. L’involucro esterno è in plastica nera opaca, la struttura è in alluminio, è sufficientemente rigida da essere maltrattata senza particolari problemi - non che dobbiate farlo, ma è certamente ben costruito. Le dimensioni sono tali da offrire il giusto compromesso tra volume occupato e ventilazione interna, la temperatura non è un problema e permette al sistema di funziona senza interruzioni.

Non c’è alcun LCD o pulsante per interagire, tutto avviene tramite un pannello di controllo remoto raggiungibile una volta connesso in rete. Dei LED indicano lo stato di funzionamento. Sul fronte del case è presente una porta USB che consente il collegamento di dispositivi di archiviazione esterna per il backup dei dati. Anche se manca un pulsante di copia USB frontale, il sistema integra uno strumento software che permette di automatizzare le operazioni di backup da e verso il NAS.

Hard disk e SSD

Uno degli elementi distintivi del DS423+ è la sua flessibilità nell'ambito dello storage. Con quattro slot di archiviazione SATA, il NAS supporta HDD e SSD da 2,5" o 3,5", consentendo una vasta gamma di configurazioni RAID, tra cui RAID 0, RAID 1, RAID 5, RAID 6 e il RAID ibrido di Synology (SHR). Quest'ultimo permette di combinare dischi di diverse capacità e facilita l'espansione e l'aggiornamento del sistema nel tempo.I vassoi dei dischi, realizzati in plastica resistente, offrono un'installazione rapida e sicura.

Una caratteristica unica del DS423+ è la presenza di due slot SSD NVMe 2280 che supportano SSD PCIe Gen 2. Questi slot consentono l'implementazione di caching SSD per migliorare le prestazioni di lettura e scrittura dei dati, nonché l'uso dei dischi come pool di archiviazione indipendenti. Questa funzionalità, sebbene sia limitata dalla connettività di rete 1/2GbE, offre comunque ampie opportunità per migliorare le prestazioni del sistema e sfruttare al meglio l'archiviazione dei dati.

Porte di connessione

C’è una buona dotazione di porte per la connettività, ma niente che trasformi DS423+ in un prodotto speciale. Anzi, in realtà le due porte Ethernet sono “solo Gigabit”, una caratteristica che oggi inizia ad andare stretta considerando che la connettività sui dispositivi tecnologici sta migliorando: ci saremmo aspettati almeno una porta da 2.5 gigabit, soprattutto considerando che più dispositivi in contemporanea potranno accedere ai dati presenti sul NAS.

Il DS423+ ha anche una porta USB aggiuntiva sul retro, un modello USB 3.2 Gen 1. Probabilmente questa porta è sufficientemente veloce per la maggior parte delle persone e quindi dei trasferimenti che si vogliono fare, ma ciò non toglie che oggi molte porte USB 3.2 sono “Gen 2”, che significa un raddoppiamento della banda passante da 5 a 10 Gigabit.

Raffreddamento

Il raffreddamento è affidato a due grandi ventole, chiaramente visibili dalla parte posteriore del NAS. Fanno bene il loro dovere e sono impostante su un livello di velocità automatica che aumenta o diminuisce la velocità in base alla temperatura interna.

Non sono totalmente silenziose quando si effettuano lunghi trasferimenti o streaming di file, è possibile limitare la velocità tramite un pannello di controllo del software, nel caso ne abbiate le necessità. Assicuratevi in questo caso di non fare alzare troppo la temperatura dei dischi.

L’hardware

Il processore alla base del DS423+ è l’Intel Celeron J4125, un modello quad-core da 2,0 GHz e velocità di boost di 2,7 GHz, con grafica integerata UHD 600, che offre buone prestazioni di transcodifica video.

La memoria RAM è di 2 GB, mentre è possibile installare un modulo SO-DIMM aggiuntivo di massimo 6 GB, considerando che la memoria massima supportata è 8 GB. Tuttavia 6 GB totali (quindi con l’aggiunta di un modulo da 4GB) sono il massimo che potete installare, proprio per via di una scelta software.

Il software

A bordo del NAS DS423+ è presente il sistema operativo Synology DSM, in continua evoluzione, che offre molti servizi e uno store di applicazioni di terze parti che possono trasformare in NAS in quello che volete. Di base avrete queste applicazioni:

  • Synology Office, per la creazione di documenti, fogli di calcolo e presentazioni.
  • Synology Chat, un servizio di messaggistica interna rivolto alle aziende.
  • Synology Drive, l’applicazione di archiviazione e gestione dei file, accessibile anche dall’esterno quando il NAS è propriamente configurato e che permette di creare il proprio cloud storage personale.
  • Synology Photos, per gestire foto e video, include anche funzioni avanzate come quelle di Google Photo che identificano momenti e occasioni particolari.
  • Synology Calendar, per condividere calendari e impegni tra colleghi.
  • Synology Active Backup for Business (ABB), che gestisce tutti i backup e permette di sincronizzarsi con altri servizi online.
  • Synology Surveillance Station, permette di gestire molte videocamere IP e registrare quello che accade.
  • Synology Virtual Machine Manager (VMM), un hypervisor che supporta macchine virtuali Windows, Linux e Virtual DSM.
  • Synology High Availability - Synology High Availability (SHA) combina due server NAS Synology in un cluster.
  • Synology Video Station, per chi ha una libreria video personale e vuole mandarle in streaming su vari dispositivi nella casa.
  • Synology Audio Station, la stessa cosa della libreria video, ma audio.
  • Synology File Station, per gestire tutti i file facilmente.

Queste sono le applicazioni principali, ma è anche possibile scaricarne di altre e rendere il NAS un qualsiasi servizio remoto. DSM di Synology è fatto bene, è veloce, altamente supportato dalle aziende e sviluppatori, quindi non c’è molto di cui lamentarsi. Può essere usato per applicazioni business così come con applicazioni consumer per un uso personale.

Chi dovrebbe acquistarlo?

Il Synology DS423+ è adeguato per tutte le attività che gli utenti consumer e professionali richiedono. Dispone di un processore Intel quad core con grafica integrata, memoria DDR4, porte gigabit multiple, ampia compatibilità con HDD/SSD e supporto per SSD m.2 NVMe. Questa dotazione permette di gestire molte applicazioni, anche professionali, senza ovviamente arrivare alle necessità di una grande azienda.

Tuttavia se lo acquisterete dovrete essere consci di non avere la tecnologia più aggiornata. Le porte Ethernet sono “solo” Gigabit, le porte USB arrivano a una velocità massima di trasferimento di 5 Gbps e il processore Intel è vecchio di circa 5 anni. Queste caratteristiche non sono limitanti per un uso casalingo, per trasferire i file, o per far funzionare applicazioni collaborative. Tuttavia se avete necessità di trasferire file molto grandi, o di lavorare in tempo reale su progetti di grandi dimensioni tramite rete, forse dovreste ricercare un modello con porte Ethernet più veloci.

Voto Finale

Il Verdetto di Tom's Hardware

Pro

  • 4 hard disk e due SSD M.2

  • Il software è veloce e completo

  • Adatto alla maggior parte degli utenti consumer e prosumer

Contro

  • Porte Ethernet e USB non di ultima generazione

Commento

Il Synology DS423+ è un NAS di buona qualità perfetto per uso casalingo e anche professionale, a patto che non si abbia bisogno di tecnologie di ultima generazione, come porte USB da 10Gbps o Ethernet da 2,5 o 5Gbit.

Informazioni sul prodotto

Immagine di Synology DS423+

Synology DS423+