CPU

Nvidia, negoziati in corso con ARM per la sua acquisizione

Due settimane fa era comparso un articolo nel quale veniva affermato che Nvidia era interessata all’acquisizione di ARM ed ora sembra che i negoziati siano già in corso, come riportato da Bloomberg.

L’accordo dovrebbe prevedere una transazione sia in azioni che contanti, sebbene al momento non sia stato ancora fissato un prezzo definitivo. ARM è stata valutata 32 miliardi di dollari quando SoftBank ha acquisito la società nel 2016 e Nvidia è sicuramente in grado di permettersi di sborsare una tale somma grazie all’aumento del prezzo delle azioni avuto nell’ultimo anno. SoftBank fa parte del più grande fondo di capitale di rischio del mondo, Vision Fund, valutato 100 miliardi di dollari. La società, inoltre, sino all’inizio dello scorso anno, era uno dei più grossi investitori di Nvidia fino a quando ha venduto le sue azioni pari a 3,6 miliardi di dollari.

Attualmente, sia i suoi proprietari che vari protagonisti dell’industria credono che la società britannica ARM non stia andando molto bene guidata da SoftBank, in quanto i ricavi annuali sono aumentati solo da 1,2 a 1,9 miliardi di dollari nei quattro anni sotto la sua direzione. Con le capacità di una compagnia più scaltra, come Nvidia, c’è la seria possibilità che ARM riesca a migliorare significativamente i propri profitti. Infatti, le entrate del produttore di GPU, nello stesso lasso di tempo, sono triplicate.

Tuttavia, ci sono altre preoccupazioni inerenti a questa acquisizione. La transazione dovrebbe essere soggetta a dure indagini antitrust, in quanto ARM è un attore fondamentale in gran parte del settore tecnologico. ARM, infatti,  concede in licenza le sue architetture a clienti come Qualcomm, Apple, Broadcom e persino Nvidia, e questo darebbe molto potere all’azienda californiana.

Uno degli sviluppi più importanti da tenere in considerazione in questo momento è il passaggio di Apple proprio ai nuovi processori Apple Silicon, progettati internamente ma che presenteranno un’architettura ARM, per i suoi futuri computer della linea Mac, sia portatili che all in one.

Ovviamente, al momento non possiamo dire se l’accordo andrà a buon fine, ma se sarà così, potrebbe cambiare radicalmente il panorama tecnologico così come lo conosciamo.

Desiderate una scheda grafica in grado di farvi giocare al massimo dettaglio ed a risoluzione elevate con tutti i titoli attualmente disponibili sul mercato? Vi consigliamo la EVGA GeForce RTX 2080 Super, che potete acquistare su Amazon a prezzo scontato.