Software

Outlook 2003

Pagina 12: Outlook 2003

Outlook 2003

Outlook 2003 presenta una miriade di funzioni in più rispetto al fratello minore Outlook Express, che è il programma di posta elettronica più utilizzato al mondo.
Outlook non si limita a gestire la posta elettronica, ma è funge anche da calendario, agenda, registro attività e gestione contatti. Ogni funzione si integra con gli altri programmi del pacchetto: per esempio, utilizzando la funzione Stampa Unione di Word è possibile inviare automaticamente un’email formattato a tutti i contatti inseriti in Outlook.

Tra le mille simpatiche feature c’è One Note, che consente di appiccicare sul desktop dei Post-It virtuali con i vostri appunti e annotazioni. Non è una novità ma lo adoro.

Il team di Office ha puntato molto alla sanità mentale degli utilizzatori di Outlook, infatti ha incluso nell’applicazione un filtro anti posta indesiderata, la cosiddetta "Spam".
Passiamo ogni giorno preziose mezz’ore a cancellare messaggi inutili che ci impestano la casella email, quindi non possiamo che benedire iniziative di questo tipo.

Questa la presentazione di MS del servizio:

“Il nuovo Filtro per la posta indesiderata è progettato per interagire con altre caratteristiche di Microsoft Office Outlook 2003 per impedire il recapito dei numerosi messaggi di posta elettronica ricevuti quotidianamente. Il filtro utilizza la tecnologia all’avanguardia sviluppata dai gruppi di ricerca Microsoft per individuare la posta indesiderata in base a numerosi fattori, quali l’ora di invio e il tipo di contenuto del messaggio. Il filtro non esclude mittenti specifici o determinati tipi di posta elettronica ma esamina l’intero contenuto del messaggio ed esegue un’analisi complessa della struttura in modo da definire la probabilità che si tratti di posta indesiderata. Per impostazione predefinita, il filtro è impostato su un valore basso, che consente l’intercettazione della posta indesiderata più ovvia. Qualsiasi messaggio intercettato dal filtro viene spostato in una speciale cartella Posta indesiderata, dalla quale potrà essere recuperato o esaminato in un secondo momento.”

La versione precedente, XP, consentiva di aprire più istanze (finestre) di Outlook, in modo da tenere sott’occhio facilmente calendario, agenda e posta. Da questa versione non è più possibile, almeno come impostazione di default.

Abbiamo utilizzato Outlook 2003 per un paio di settimane con buoni risultati. Un robusto anti virus aggiuntivo è obbligatorio, visto il trend dei produttori di virus a colpire in particolare le applicazioni Microsoft.