Software

Presto in arrivo l’app di Amazon Prime Video per Windows 10

Finalmente Amazon Prime Video avrà un’app tutta sua anche su Windows 10. Presto non sarà più necessario aprire il servizio di streaming del colosso statunitense dal proprio browser internet.

La notizia era nell’aria da mesi ormai e sembra come ormai manchi poco al lancio ufficiale, in quanto l’app sembra già essere stata caricata sul Microsoft Store, ed è raggiungibile tramite questo link, seppur non sia ancora funzionante. Infatti, nella pagina dell’applicazione, ci si ritrova difronte al messaggio “Amazon Prime Video per Windows al momento non è disponibile”.

Ovviamente siamo davanti ad un’app UWP (Universal Windows Platform), questo significa che sarà possibile fruirne da qualsiasi dispositivo Windows 10, indipendentemente che si tratti di un PC desktop, piuttosto che un laptop, una Xbox o un visore VR a realtà mista come Hololens.

Sviluppare un’applicazione UWP consente agli sviluppatori di ridurre il lavoro, in quanto non sarà necessario sviluppare più app per più dispositivi, sarà necessario usare solo le API di base che sono implementate in tutti i dispositivi Windows 10. Sono anni che Microsoft cerca di favorire questo “ecosistema” e sicuramente un’app di contenuti video in streaming come questa è una tipologia di applicazione che si presta bene a tale scopo.

In attesa che Amazon la renda disponibile ed utilizzabile, a nostra disposizione al momento ci sono solo delle schermate rese disponibili nella pagina di download dell’app.

A prima occhiata sembra che l’interfaccia grafica calchi le orme di quella che è l’attuale versione web, con la lista di menu rapidi posti a sinistra in una colonna verticale. Al suo interno troveremo la barra di ricerca, le sezioni dell’app (Home, lo Store, le Categorie, i Canali e la sezione Download). Ad occupare la sezione centrale dell’interfaccia ci saranno le solite locandine dei contenuti fruibili, che si possono selezionare per avere disponibile la visualizzazione della scheda con i dettagli della serie e la lista degli episodi.

Una volta che Amazon avrà lanciato ufficialmente l’app, saremo in grado di usarla proprio come le app Amazon Prime Video disponibili su altri dispositivi e sistemi. Oltre al catalogo di film e programmi TV Prime di Amazon, saranno disponibili tutti gli acquisti digitali legati all’account in uso. Sarà disponibile la funzione di download dei contenuti per la visione offline. Sarà possibile noleggiare o acquistare migliaia di titoli, tra cui film di recente uscita o serie tv di successo. Sarà disponibile ovviamente la funzione X-Ray, uno dei punti di forza di Prime Video, molto apprezzata dagli utenti. Per chi non lo sapesse, X-Ray è una funzionalità esclusiva di Amazon Prime Video, che consente agli spettatori di poterne sapere di più sul contenuto che stanno guardando il quel preciso momento, informazioni su attori, brani musicali e curiosità riguardanti il contenuto video in riproduzione.

Per concludere vogliamo ricordare che Amazon Prime Video è incluso nell’iscrizione ad Amazon Prime. Se non siete ancora iscritti, potete farlo tramite questo link.

Se invece siete studenti potete iscrivervi beneficiando di uno sconto del 50% sull’abbonamento annuale ad Amazon Prime cliccando qui.

Se siete alla ricerca di un notebook leggero e con un buon display, che vi cosenta di lavorare e poter fruire di contenuti multimediali in mobilità, questo Huawei MateBook D potrebbe fare al caso vostro. Disponibile anche con AMD Ryzen 7.