Computer Portatili

Qualità del suono

Pagina 17: Qualità del suono

Qualità del suono

La qualità audio dell’A7J è la migliore da noi incontrata. L’audio proveniente da quattro speaker è pulito e ricco, persino con il volume alto. Non c’è nessun controllo speciale del volume sul notebook, quindi l’audio dovrà essere controllato da Windows. L’uscita delle cuffie può essere instradata sul connettore SPDIF. Come con l’Acer 5672 WLMi, il notebook di Asus include un’applicazione di sound mixing con numerosi effetti audio e la funzione karaoke. L’uscita analogica dell’A7J supporta l’audio a 2 canali; l’uscita digitale supporta il 5.1. In questo modo, potrete selezionare e attivare l’EAX 2 in Spellforce 2.

CD di ripristino: Lento a completare, non esente da errori

Asus include un pacchetto di tre CD per il ripristino o la riparazione del sistema. Due CD contengono un’immagine completa del sistema, mentre il terzo contiene tutti i driver necessari.

Per il sistema di ripristinoè necessario inserire i tre CD in successione in risposta ai suggerimenti software. Questo procedimento vi terrà inchiodati alla sedia per circa due ore, non certo un toccasana per la vostra salute. Tutto è corredato da una barra di progresso che vi comunica che il sistema sta procedendo correttamente nel ripristino. 

Il ripristino è un’affare da “tutto o niente”. Siccome i contenuti dei due CD con il sistema operativo sono compressi e non c’è un’interfaccia di gestion, è impossibile installare unicamente le parti che vi servono. Siamo incappati in un altro problema durante il ripristino dei sistema, quando abbiamo provato ad utilizzare il sintonizzatore TV. L’immagine era instabile, non abbiamo sentito nessun suono, non potevamo eseguire il playback di un DVD in Windows MCE. Dopo varie prove ed errori, abbiamo appurato che la soluzione migliore era installare manualmente e attivare il software per il playback dei DVD.

Pagina 17: Qualità del suono

Indice