Alimentatori

Test di risposta transitoria e misure di ripple

Pagina 6: Test di risposta transitoria e misure di ripple

Test di risposta transitoria avanzati

In questi test abbiamo monitorato la risposta dell'alimentatore in due scenari differenti. Il pirmo un carico transitorio (10A a +12V, 5A a 5V, 5A a 3,3V e 0,5A a 5VSB) è stato applicato a un alimentatore per 200 millisecondi mentre l'alimentatore lavorava con un carico del 20%. Nel secondo scenario l'alimentatore è stato "colpito" dallo stesso carico transitorio mentre operava con un carico del 50%. In entrambi i test abbiamo usato il nostro oscilloscopio per misurare cali di tensione casuati da carichi transitori. Le tensioni dovrebbero rimanere all'intenro dei limiti di bilanciamento della specifica ATX.

Questi test sono cruciali perché simulano i carichi transitori che un alimentatore è probabilmente in grado di gestire – come l'avvio di una configurazione RAID, un carico istantaneo del 100% di CPU/GPU, ecc.). Questi test sono davvero tosti da digerire, specialmente per un alimentatore con una capacità inferiore ai 500 W.

Risposta transitoria avanzata al 20%

Voltage Before After Change Pass/Fail
12V 12.048V 11.971V 0.64% Pass
5V 5.042V 4.976V 1.31% Pass
3.3V 3.317V 3.213V 3.14% Pass
5VSB 5.016V 4.967V 0.98% Pass

Risposta transitoria avanzata al 50%

Voltage Before After Change Pass/Fail
12V 11.984V 11.910V 0.62% Pass
5V 5.037V 4.968V 1.37% Pass
3.3V 3.309V 3.199V 3.32% Pass
5VSB 5.000V 4.946V 1.08% Pass
Result 22 17 Transient Response Overall r 600x450 JPG
Result 23 18 Transient Response 12V Comparison r 600x450 JPG
Result 24 19 Transient Response 5V Comparison r 600x450 JPG
Result 25 20 Transient Response 33V Comparison r 600x450 JPG
Result 26 21 Transient Response 5VSB Comparison r 600x450 JPG

Il canale +12V si è comportato molto bene durante questi test e i canali 5V e 5VSB mantengono i loro cali di tensione a livelli bassi. D'altra parte il canale 3,3V non riesce a mantenere la propria tensione sopra 3,2 V nel secondo test, anche se la sua deviazione era a livelli normali – per questo canale. Ecco le immagini dall'oscilloscopio prese durante i test:

Risposta transitoria con carico al 20%

12v advanced tran 20 r 600x450
5v advanced tran 20 r 600x450
3v advanced tran 20 r 600x450
5VSB advanced tran 20 r 600x450

Risposta transitoria con carico al 50%

12v advanced tran 50 r 600x450
5v advanced tran 50 r 600x450
3v advanced tran 50 r 600x450
5VSB advanced tran 50 r 600x450

Test avvio transitorio

Con il prossimo insieme di test abbiamo misurato la risposta dell'alimentatore in scenari di carico transitori più semplici, durante la fase di accensione. Per la prima misura abbiamo spento l'alimentatore, impostato la corrente massima che può restituire 5VSB e acceso l'alimentatore. Nel secondo test abbiamo impostato il massimo carico gestibile da +12V e avviato l'alimentatore mentre era in standby.

Nell'ultimo test mentre l'alimentatore era completamente spento – abbiamo tolto energia o spento l'interruttore – abbiamo impostato il carico massimo gestibile dal canale +12V prima di accendere l'alimentatore dal caricatore e ripristinare l'energia. La specifica ATX afferma che i picchi registrati su tutti i canali non dovrebbero superare il 10% dei loro valori nominali (+10% per 12V è 13,2V, e 5,5V per 5V). 

5vsb r 600x450
12v stb r 600x450
12v off r 600x450

Un piccolo picco del canale 5VSB e due piccole onde nella forma d'onda prima che i canali +12V si stabilizzassero durante l'ultimo test non sono nulla di cui preoccuparsi. In generale l'alimentatore ha mostrato buone prestazioni.

Misure del ripple

La seguente tabella include i livelli di ripple misurati sui canali dell'unità RM750x. I limiti secondo la specifica ATX sono 120mV (+12V) e 50mV (5V, 3,3V e 5VSB).

Test 12V 5V 3.3V 5VSB Pass/Fail
10 5.3 mV 6.1 mV 7.3 mV 20.7 mV Pass
20 5.7 mV 6.0 mV 7.5 mV 4.0 mV Pass
30 6.8 mV 5.6 mV 7.8 mV 4.3 mV Pass
40 7.0 mV 5.7 mV 9.8 mV 5.2 mV Pass
50 7.6 mV 6.1 mV 9.6 mV 6.1 mV Pass
60 8.5 mV 6.6 mV 11.2 mV 6.9 mV Pass
70 9.3 mV 7.6 mV 11.9 mV 8.2 mV Pass
80 10.5 mV 8.4 mV 12.8 mV 10.4 mV Pass
90 11.3 mV 9.0 mV 13.6 mV 10.6 mV Pass
10 13.3 mV 10.7 mV 16.9 mV 11.9 mV Pass
11 14.1 mV 11.0 mV 18.3 mV 12.7 mV Pass
CL1 8.0 mV 9.6 mV 10.8 mV 6.9 mV Pass
CL2 12.7 mV 10.7 mV 16.7 mV 11.3 mV Pass
Result 27 22 Ripple 12V Comparison r 600x450 JPG
Result 28 23 Ripple 5V Comparison r 600x450 JPG
Result 29 24 Ripple 33V Comparison r 600x450 JPG
Result 30 25 Ripple 5VSB Comparison r 600x450 JPG

Abbiamo visto un'eccellente soppressione del ripple su tutti i canali. Questa piattaforma si comporta alla grande grazie agli interventi di Corsair. Oltre ai condensatori ad alta qualità sul PCB principale, i condensatori extra sui cavi ATX, EPS e PCIe fanno probabilmente anch'essi la loro parte.

Immagini ripple dall'oscilloscopio

Gli screenshot dell'oscilloscopio illustrano il ripple e la rumorosità registrati sui canali principali (+12V, 5V, 3,3V e 5VSB). Più grandi sono le fluttuazioni a schermo, maggiore è il ripple/rumore. Abbiamo impostato 0,01V/Div (ogni divisione verticale/box equivale a 0,01V) come standard per tutte le misure.

Ripple a pieno carico

12v full load r 600x450
5v full load r 600x450
3v full load r 600x450
5VSB full load r 600x450

Ripple con carico al 110%

12v 110 load r 600x450
5v 110 load r 600x450
3v 110 load r 600x450
5VSB 110 load r 600x450

Ripple con Cross-Load 1

12v cl1 r 600x450
5v cl1 r 600x450
3v cl1 r 600x450
5VSB cl1 r 600x450

Ripple con Cross-Load 2

12v cl2 r 600x450
5v cl2 r 600x450
3v cl2 r 600x450
5VSB cl2 r 600x450