Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

Recensione Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB, il top

Pagina 1: Recensione Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB, il top
Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB   PRO: Capacità di raffreddamento eccellente; design ed estetica; prezzo inferiore rispetto ad altri AIO da 360 mm. CONTRO: Gestione cavi e controller che potrebbe essere migliore. VERDETTO: Il nuovo Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB offre le prestazioni migliori della classe con tutta la bellezza degli RGB. Il cambiamento è […]

Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB

 

Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB

Il cambiamento è una cosa buona, inevitabile, che non puoi fermare. A volte però, possono passare mesi o anni prima che arrivi un prodotto capace di prendere le redini della categoria. Molti ci provano, pochi hanno successo. Il Cooler Master MasterLiquid ML360R RGB è uno di quei pochi.

Rispetto alle soluzioni da 240 mm il nuovo MasterLiquid ML360R aggiunge il 33% in più di superfice per quanto riguarda il radiatore, garantendo un raffreddamento ancora migliore. Il risultato? Si lascia alle spalle l'ottimo NZXT Kraken X72.

ml360r rgb 01
Clicca per ingrandire

Per supportare la maggior parte dei consumatori con CPU Intel e AMD (purtroppo non Threadripper / TR4), Cooler Master distribuisce il MasterLiquid ML360R RGB con un insieme ampio di accessori e supporti di montaggio.

Oltre ai tradizionali backplate, distanziali filettati e dadi, abbiamo una siringa di pasta termica Cooler Master, un modulo per il controllo dell'illuminazione RGB e connettività via cavo USB che consente il controllo da desktop della vostra illuminazione RGB all'interno del software.

Specifiche tecniche

Spessore 25,1 mm
(57,9 mm con ventole)
Ampiezza 120,7 mm
Profondità 393,7 mm
Altezza pompa 52,9 mm
Controller velocità BIOS
Ventole 3 x 120 x 25 mm
Connettori 1x 3-Pin
3x 4-Pin PWM
4x 4-pin RGB
Peso 2567 grammi
Socket Intel 2066, 2011x, 1366, 115x, 775
Socket AMD AM2(+), AM3(+) AM4, FM1, FM2(+)
Garanzia 2 anni
ml360r rgb 02
Clicca per ingrandire

Parlando del modulo di illuminazione RGB, assicuratevi di collegare e configurare la pletora di cavi inclusi richiesti per la piena integrazione dell'ML360R RGB. Il modulo di controllo rettangolare ha una base magnetica, che dovrebbe permettervi di evitare di usare il nastro a doppia faccia necessario con la maggior parte dei case in acciaio. L'USB gestisce la connettività e il controllo del modulo, sia tramite un adattatore verso il connettore USB della motherboard a 9 pin che una porta Type A standard.

ml360r rgb 03
Clicca per ingrandire

La pompa arrotondata di Cooler Master garantisce un livello quasi discreto di illuminazione RGB per gli standard odierni, con il modello d'illuminazione scelto che accende il logo esagonale dell'azienda e i bordi della copertura arrotondata. La copertura è rimovibile e può essere orientata per abbinarsi alla vostra specifica installazione – nessuno d'altronde vuole il logo di Cooler Master rovesciato. I tubi in gomma sono protetti da nylon intrecciato, terminato con raccordi ad angolo retto.

ml360r rgb 04
Clicca per ingrandire

L'ML360R RGB use una base in rame ampia, lavorata per aderire alla superfice dell'heatspreader integrato sulla CPU. Le staffe dell'adattatore incluse si fissano alle linguette dell'alloggiamento con quattro piccole viti presenti tra gli accessori.

ml360r rgb 05
Clicca per ingrandire

Il radiatore da 360 mm offre un buon bilanciamento tra densità delle alette e flusso d'aria per le ventole MF120R aRGB (addressable RGB) pulse-width modulation (PWM). Le tre ventole s'installano sul radiatore senza strumenti grazie alle viti nella confezione, ma potete anche stringerle un po' di più con un cacciavite a testa Philips.

ml360r rgb 06
Clicca per ingrandire

Abbassando le luci si ottiene un bagliore luminoso e costante dalle ventole aRGB e dall'alloggiamento della pompa. Potete scegliere qualsiasi tonalità di colore su qualsiasi componente desideri.

ml360r rgb 07
Clicca per ingrandire

Come nella maggior parte dei dissipatori AIO da 360 mm, montare il radiatore è la cosa più difficile. Tuttavia, se il vostro case supporta un radiatore da 360 mm (3 x 120 mm), i problemi in fase d'installazione dovrebbero essere minimi. Abbiamo fatto un buon uso dei raccordi che ruotano di 90 gradi sull'unità della pompa al fine di avere tutto in ordine all'interno del nostro Corsair Graphite 760T, anche se una lunghezza maggiore dei tubi sarebbe l'ideale.