Storage

SSD Intel 750 Series 1.2 TB PCIe, com’è fatto

Pagina 3: SSD Intel 750 Series 1.2 TB PCIe, com’è fatto

SSD PCIe Intel 750 da 1.2 TB, com'è fatto

Anche se gli SSD 750 sono disponibili in due form factor, crediamo che la maggior parte degli appassionati opterà per il modello HHHL. Richiede un minor raffreddamento e s'inserisce facilmente in uno slot PCIe 3.0 x4.

intel ssd 750 series 02

Il grande radiatore nell'immagine sopra raccoglie il calore dal controller e dalla flash su un lato del PCB.

intel ssd 750 series 03

La memoria NAND Flash MLC a 20 nanometri di Intel e la DRAM Micron popolano ambedue i lati del PCB. La serie 750 si adatta a qualsiasi slot PCIe x4 (o più lungo), ma avrete le migliori prestazioni con un collegamento diretto alla vostra CPU – piuttosto che alle linee PCIe del PCH. Consultate il manuale della vostra motherboard per trovare lo slot PCIe migliore a vostra disposizione.

intel ssd 750 series 04

Il radiatore è collegato alla NAND Flash, alla DRAM e al controller. La memoria NAND Flash e quella DRAM usano una sostanza termica che sembra resina epossidica, quindi non possiamo rimuovere il radiatore. Tra i due lati del circuito ci sono 28 NAND e quattro package DRAM.

intel ssd 750 series 06

Il raffreddamento non dovrebbe essere un problema nei PC degli appassionati o nelle workstation con una pressione dell'aria positiva interna al case. Il radiatore mantiene gli SSD 750 freschi, permettendo all'aria di uscire attraverso la piastra posteriore PCIe.