Schede Grafiche

Conclusioni

Pagina 9: Conclusioni

Conclusioni

Nvidia ha introdotto l'architettura Pascal con la GTX 1080 e ci ha conquistati battendo nettamente la generazione precedente. La GTX 1070, arrivata dopo, si è anch'essa distinta come una soluzione più veloce delle precedenti schede Maxwell. Il tutto a un prezzo di gran lunga inferiore. Oggi tocca alla GTX 1060 Founders Edition. 

L'azienda ci ha detto di porre poca attenzione su questa implementazione da 320 euro (per giunta in edizione limitata), in quanto saranno le schede dei partner ad avere maggiore spazio in questo segmento. Il prezzo suggerito per le GTX 1060 dei partner è 234 euro più IVA, circa 285 euro. Ovviamente dobbiamo attendere i prezzi reali delle schede dei partner, che già da questo momento sono disponibili. Siccome questa recensione è stata pubblicata in contemporanea all'uscita delle schede, e non abbiamo visto schede negli shop prima della pubblicazione, non potevamo a priori fare un'analisi sui prezzi. Ci riserviamo di analizzare il mercato nei prossimi giorni.

04 GTX 1060 FE Front
Clicca per ingrandire

Che dire della GeForce GTX 1060 come famiglia, con un prezzo di circa 300 euro? A quel prezzo la scheda costa all'incirca quanto una RX 480 da 8 GB. La soluzione di Nvidia consuma meno ed è più efficiente. Le GPU a 16 nanometri FinFET di Nvidia, al momento, battono le proposte a 14 nanometri FinFET di AMD sul fronte delle prestazioni per watt.

Tra gli aspetti negativi abbiamo la perdita del supporto SLI. Anche se i titoli DirectX 12 con supporto al multi-display adapter e alle modalità linked display adapter explicit funzionano su configurazioni con più GTX 1060, il linked display adapter implicit, controllato da Nvidia, non è attivo. In teoria l'azienda potrebbe permettere al tutto di funzionare tramite PCI Express; semplicemente ha scelto di non farlo. È una decisione che delude, ma con l'aumentare degli sviluppatori pronti a esplorare i nuovi effetti di post-processing e l'asynchronous compute, la tecnica alternate frame rendering usata da Nvidia per generare un alto scaling non è più universalmente efficace. Ora, più che mai, è meglio avere una GPU veloce che una paio di GPU più lente.

Caratteristiche a parte, le prestazioni sono quello che più interessano ai giocatori. In sette dei nostri nove titoli di prova la GTX 1060 si è dimostrata più veloce della RX 480; è più lenta in AotS e Hitman. La GTX 1060 è all'incirca il 13,5% più rapida in Full HD nella nostra suite. Il suo vantaggio scende al 12,5% a 2560×1440. C'è la possibilità di giocare in 4K? No. La GTX 1060 eccelle in Full HD e può gestire il 2K, in modo molto simile alla GTX 970, alla R9 390 e alla RX 480.

Per essere competitiva la GTX 1060 Founders Edition avrebbe dovuto costare molto meno. 50 euro in più delle soluzioni dei partner vanificano ogni discussione sul valore della scheda, ma come detto questa soluzione non sarà disponibile in Italia (almeno non ufficialmente). A circa 300 euro la battaglia tra la nuova soluzione Pascal e la scheda Polaris si fa molto più interessante: bisognerà dare un'occhiata alle soluzioni dei partner per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

AGGIORNAMENTO 15:30: le prime schede sono disponibili nei negozi, con prezzi che vanno dai 319 euro (Zotac) a circa 400 euro (altri brand). Molte di queste schede non sono tuttavia disponibili all'acquisto. Tra i modelli disponibili troviamo alcune Asus e MSI a prezzi superiori a 349 euro. Per un confronto diretto con la RX 480 dovremmo aspettare le versioni personalizzate dei vari brand, che è lecito attendere a un prezzo superiore a quello delle schede di riferimento attuali. Quello che possiamo concludere in questo momento è che al prezzo di 319 / 329 euro, la scheda offre un ottimo potenziale e non cambia le conclusioni dell'articolo. Ovviamente a prezzi compresi tra 349 e 399 euro, la situazione cambia, e il vantaggio economico della RX480 è fuori discussione – sempre tenendo a mente che le 1060 oggi disponibili non hanno un design di riferimento e il confronto dovrebbe essere fatto con le future versioni personalizzate della RX480.

AGGIORNAMENTO 16.00: in alcuni negozi sono comparse delle GTX 1060 (Asus e Zotac al momento) con design meno complessi, a prezzi a partire da 279/289 euro. Ci hanno confermato che quelle schede saranno disponibili a breve e che questi prezzi sono confermati. Ovviamente a questi prezzi la 1060 offre un ottimo rapporto prezzo / prestazioni, e risulterebbe un'ottima scelta d'acquisto.

Gigabyte GTX 1060 WINDFORCE OC 3G Gigabyte GTX 1060 WINDFORCE OC 3G



Asus GeForce GTX 1060 DUAL Asus GeForce GTX 1060 DUAL



Asus GeForce ROG Strix GTX 1060 Asus GeForce ROG Strix GTX 1060