Periferiche di Rete

Throughput in modalità sicura

Pagina 8: Throughput in modalità sicura

Throughput in modalità sicura

Il 655 supporta un set completo di opzioni legate alla sicurezza wireless, tra cui WEP 64/128, WPA e WPA2, in entrambe le modalità "Personal" (PSK) ed "Enterprise" (RADIUS) con cifrature TKIP e/o AES. La Figura 17 mostra i grafici dei throughput in trasmissione per le modalità senza cifratura, WEP 128, WPA-PSK/TKIP e WPA2-PSK/AES misurati in Auto 20/40 MHz.


Figura 17: Confronto dei throughput misurati in trasmissione in Modalità Sicura. (Cliccate sull’immagine per ingrandirla)

Non abbiamo avuto alcun problema a stabilire le connessioni in nessuna di quelle modalità, ma potete vedere che bisogna sacrificare quasi il 30% del throughput utilizzando WPA2/AES, che rappresenta l’opzione dalle migliori prestazioni. Sfortunatamente se si opta per WPA/TKIP o WEP128 si deve affrontare addirittura una riduzione dell’80% del throughput.

Le note nell’interfaccia di amministrazione del D-Link raccomandano solo WPA2, AES per esempio, cifra alle migliori prestazioni e le nostre misurazioni ne spiegano il motivo. La pagina di configurazione mostra anche la seguente frase se selezionate WEP:

Selezionando l’opzione di sicurezza WEP, questo prodotto funzionerò SOLO in modalità Wireless Legacy (802.11B/G). Ciò vuol dire che NON si avranno le prestazioni offerte dall’11n a causa del fatto che WEP non è supportato dalla specifica del protocollo 11N.

Quindi consideratevi avvisati! Abbiamo anche testato le modalità sicure in ricezione, ottenendo risultati simili. La differenza principale è un’inferiore perdita di throughput (più o meno il 10%) rispetto al non utilizzare codifiche con WPA2/AES. Ciò è principalmente dovuto a una media inferiore del throughput di quasi 70 Mbps contro gli 86 Mbps del canale in trasmissione